mercoledì 30 ottobre 2013

Halloween: Torta di rose arancioni per Halloween



Halloween
Torta di rose arancioni per Halloween

Idea dell'ultimo minuto per Halloween! Ho preparato una torta di rose con farcia alla crema al burro colorata di arancio con i coloranti alimentari! Ottima occasione per testare la mia nuova impastatrice (amore ^_^) ....Il sapore della torta di rose è squisito! Irresistibilmente soffici come le brioches appena sfornate e la crema al burro rende il tutto più succulento! Provatele e fatemi sapere che ne pensate ^_^

Ingredienti: 

  • 320 g di manitoba
  • 150 g di lievitino rinfrescato
  • 70 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 50 g di olio di semi
  • latte q.b.
  • acqua tiepida q.b.
  • 1 bustina di vanillina
Per il ripieno:
  • 80 g di burro
  • 70 g di zucchero
  • colorante arancione (o giallo più rosso)
  • uvetta
Sciogliere il lievitino con un pochino di acqua tiepida. Mescolare sino a che non assume la consistenza di una crema. 
Unire lo zucchero, l'olio e l'uovo e mescolare. 
Poi unire manitoba e vanillina e impastare almeno dieci minuti sino a ottenere un impasto liscio e molto elastico. Se necessario unire latte quanto basta per continuare a impastare. 
Lasciare riposare l'impasto per un oretta in un recipiente avvolto in un panno. 

Stendere la pasta a forma di rettangolo. 

Preparare il ripieno mescolando burro ammorbidito e zucchero sino a ottenere una crema. Colorare di arancione con il colorante alimentare (in foto il colore sembra più chiaro di come era in realtà). 
Stendere il ripieno sulla pasta e cospargere di uvetta precedentemente ammollata in acqua calda e strizzata.



Arrotolare bene.



Tagliare a cilindri e posizionare ben distanziati in una teglia foderata di carta forno. 



Lasciare lievitare in luogo caldo (io dentro il forno spento) almeno 4 ore, o comunque sino a che le girelle non raddoppiano di volume. 



Infornare a 170° per 20 minuti. 





Ecco pronte la torta di rose con crema al burro arancione.

 


Halloween: Zucche malefiche, ovvero Decorare i mandaranci o mandarini per halloween





Halloween
Zucche malefiche, ovvero decorare mandarini e mandaranci per halloween

Durante la cena di Halloween una volta che ci siamo sbizzarriti a preparare tante succulente e spaventose pietanze possiamo possiamo inventare anche un modo velocissimo, economico e simpatico di presentare dei mandarini o mandaranci decorati proprio come delle zucche malefiche. Basta armarsi di un pennarello e disegnare occhi e bocca! Magari anche con più maestria di quella che ho io XD

I mandarini e mandaranci che si trovano nei supermercati sono in genere trattati con una sorta di cera al di sopra (la stessa che rende alcuni limoni non edibili,... e dunque guai a usare la scorza di limoni non biologici o comunque trattai per cucinare) e che in questo specifico caso ci fa proprio comodo perché la buccia del frutto diventa lucida e i pori son tappati, di conseguenza anche l'inchiostro rimane solo nella superficie senza danni di alcuna sorta all'interno!

venerdì 25 ottobre 2013

Biscotti: Biscotti al cocco




Biscotti 
Biscotti al cocco

L'altro giorno stavo rovistando nella credenza don mamma e abbiamo trovato una marea di ritagli di giornali e riviste (alcuni anche decisamente attempati e ingialliti dell'inizio degli anni '80) che nel corso del tempo mia mamma e io abbiamo messo da parte e dimenticato. Abbiamo dedicato due ore buone a scremare un po' la roba e appesantire il bidone della carta.
Ed ecco che saltano fuori questi biscotti al cocco... qualche modifica e sono risultati davvero buoni!

Ingredienti: 

  • 100 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 2 uova
  • 120 g di farina 00
  • 120 g di farina di cocco
  • 1 cucchiaino raso di lievito
lavorare burro ammorbidito e zucchero sino a ottenere una crema. Incorporare un uovo alla volta. Poi farina 00, farina di cocco e lievito. Impastare sino a ottenere u composto omogeneo. Lasciare riposare in frigorifero l'impasto per 30 minuti avvolto nella pellicola trasparente. 

Formare delle palline e schiacciare leggermente la superficie con una forchetta. 
Cuocere per 15 minuti circa a 180°.
Lasciare raffreddare e son pronti. 

mercoledì 23 ottobre 2013

Biscotti: Biscotti all'uvetta



Biscotti
Biscotti all'uvetta

Ingredienti: 
  • 300 g di farina
  • 120 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di uva passa
  • 1 uovo
  • cannella
  • 2 cucchiai di rum
  • 1/2 bustina di lievito
Mescolare uova e zucchero. Unire il burro fuso. Poi farina, lievito, rum, cannella e uvetta. Impastare il tutto e far riposare l'impasto avvolto nella pellicola trasparente per mezzora in frigorifero.

Formare delle palline e schiacciare leggermente con la mano. Incidere una croce sulla superficie e infornare per 12 minuti a 170°. 



lunedì 21 ottobre 2013

Halloween: Ossa e fantasmi per Halloween







Halloween
Ossa e fantasmi per Halloween

Ingredienti per circa 35 biscotti:

  • 250 g di farina
  • 100 g di burro
  • 4 g di sale
  • 100 g di zucchero
  • 75 g di acqua
  • un cucchiaino raso di lievito
  • cannella q.b.
  • zucchero a velo più un goccio di acqua per la glassa
Per prima cosa mettere a sciogliere in un pentolino antiaderente burro, zucchero, acqua e un pizzico di sale.
Mescolate sino a che il burro non è fuso.
Lasciare raffreddare per 20 minuti, girando di tanto in tanto.
Unire al composto farina e il lievito (eventualmente aggiustate di sale) e la cannella e mescolate con un cucchiaio. Il composto dovrà risultare omogeneo ma un po' molliccio. Se mescolate tutto nel pentolino sarà pronto quando si staccherà bene dai bordi.
Mettete il composto nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per 3 ore.

Stendere l'impasto con il mattarello leggermente infarinato e con la formina a forma di osso  e di fantasmino ricavare i biscotti. Disporre i biscotti nella teglia foderata di carta forno e cuocere per 10 minuti a 160°, o comunque sino a che i bordi dei biscotti non iniziano a scurire.


Lasciare raffreddare e decorare con la glassa bianca ricavata mescolando lo zucchero a velo a poca poca acqua. Per i fantasmini io ho fatto gli occhietti con dei semi di papavero. 



venerdì 18 ottobre 2013

Torte: Torta gialla al mais e limone


Torte
Torta gialla al mais e limone

Ingredienti: 

  • 200 g di farina gialla (quella per la polenta)
  • 100 g di farina 00
  • 120 g di burro
  • 150 g di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 2 cucchiaini di miele millefiori
  • 1 bustina di lievito
  • la scorza e il succo di un limone
  • latte q.b.
Mescolare burro e zucchero con le fruste elettriche sino a ottenere un composto spumoso. Unire il miele. 
Mescolare le due farine e il lievito. 
Unire poco per volta le polveri all'impasto e le uova. Per ultimo aggiungere la scorza del limone e il suo succo. 
Se l'impasto risultasse troppo denso unire un pochino di latte (poco per volta). 
Versare l'impasto nello stampo che preferite (io nella ciambella). Cuocere per circa 25/30 minuti a 180°. 



giovedì 17 ottobre 2013

Muffin: Muffin alle pesche di Carla



Muffin
Muffin alle pesche di Carla

Ringrazio la mia amica Carla per avermi dato questa magnifica ricetta dei muffin alle pesche che abbiamo testato in una cena fra donne ^_^ Sono dei muffin molto semplici da fare con un impasto a base di yogurt, soffici e leggeri e con pochissime calorie (facendo i calcoli vengono circa 100 calorie a muffin, quindi ottimo sfizio per la merenda). Sono perfetti anche con altri ripieni alla frutta.... io li ho provati anche con mele, cannella e zenzero.

Ingredienti per 12 piccoli muffin (o 6 grandi): 

  • 175 g di farina 
  • 100 g di zucchero
  • 1 vasetto di yogurt bianco (volendo potete usare anche quello con pochi grassi) 
  • 60 g di olio si semi di girasole
  • 2 uova medie
  • 1 bustina di lievito
  • 300 g di pesche
Mescolare zucchero e uova. Unire olio e yogurt. E infine farina e lievito. 
Tagliare le pesche a piccoli pezzetti e incorporare all'impasto. 
Riempire  gli stampini per i muffin a 3/4. 
Infornare a 170° per 15 minuti. 

martedì 15 ottobre 2013

Secondi: Scaloppine di maiale agrodolci con cipolle, uvetta e marsala



Secondi
Scaloppine di maiale agrodolci con cipolle, uvetta e marsala

Ingredienti per 4 persone:



  • 600 g di fettine di maiale 
  • farina q.b.
  • burro q.b.
  • uvetta q..
  • marsala q.b.
  • 2 cipolle
  • 1 dado
Battere le fettine di maiale e eliminare eventuali parti grasse. 
Infarinare le fettine e farle rosolare su ambo i lati in padella con una noce di burro. Mettere da parte. 
Nella stessa padella far stufare due cipolle tagliate a fettine. Nel frattempo ammollare l'uvetta. Unire l'uvetta e le fettine alle cipolle. Sfumare con il marsala. 
Poi unire mezzo bicchiere di acqua e un dado. Lasciare cuocere con il coperchio qualche minuto e poi senza coperchio altri due minuti per restringere la salsa. 
  

lunedì 7 ottobre 2013

Muffin: Muffin caffè e cioccolato fondente


Muffin
Muffin caffè e cioccolato fondente

Ingredienti: 
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero
  • 80 g di burro
  • 80 g di cioccolato fondente
  • 2 tazzine di caffè
  • 210 g di farina
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo
Sbattere le uova con lo zucchero sino a ottenere un composto spumoso. 
Sciogliere burro e cioccolato a bagnomaria e lasciare raffreddare un poco, poi unire a uova e zucchero. Aggiungere anche il caffè e infine farina, lievito e sale. 
Mescolare bene. 
Riempire gli stampini a 3/4. Infornare per 15/20 minuti a 160°. 

giovedì 3 ottobre 2013

Lievito madre: Le brioche con Lievito Madre






Lievito madre
Le brioche con Lievito madre

Ho lavorato su questa ricetta ormai per due mesi. 4 ricette diverse, 3 diversi ripieni e 1 prova a settimana per un totale di ben 140 briochine fatte fuori da me, i miei genitori, Marco e amici. Dopo varie aggiustatine ecco la versione PERFETTA, testata 4 volte con risultati ottimi. La condivido volentieri con voi che mi seguite e che come me vi siete appassionati al Lievito Madre o che deciderete di usarlo proprio per testare questa ricetta. Dedico questa ricetta speciale al mio Olly <3 p="">
Calorie per brioche: 135 calorie se vuota; 150 se ripiena di marmellata

Ingredienti per 20 briochine:

  • 180 g di lievito madre rinfrescato dalle 4 alle 6 ore prima di preparare l'impasto
  • 400 g di farina manitoba 
  • 100 ml di latte
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino raso di sale 
Rinfrescare il lievito madre e tenere in un barattolo di vetro chiuso 180 g di lievitino che lascerete raddoppiare in luogo caldo (ad esempio dentro al forno spento o dentro al microonde spento) per 4-6 ore. 
Ora preparate l'impasto. 
In una ciotola sciogliere il lievitino con il latte tiepido. 
Unire il burro morbido, le uova e lo zucchero. Girare con un cucchiaio. 
Ora unire la manitoba e il sale e mescolare. 
L'impasto risulterà parecchio appiccicose, ma non liquido. Impastate a mano senza paura di impiastricciarvi le mani. Bastano 5 minuti. Coprire la ciotola con la pellicola trasparente. 

Per creare l'ambiente ottimale di lievitazione potete mettere dentro al forno acceso a 160° una ciotola di acqua per qualche minuto. 

Togliere la ciotola, spegnere il forno e mettere all'interno la ciotola. Attendere che l'impasto lieviti per bene. 
Raddoppierà più o meno di volume. Dopo 6-8 ore in genereda me sale tanto da sollevare la pellicole ed è pieno di pori. ^_^


Ora si sarà fatta sera ma resistete ancora qualche minuto prima di andare dormire, ne varrà la pena per avere una colazione irresistibile. 

Formare delle piccole palline con l'impasto (circa un cucchiaio a pallina... 40-50 g se lo pesate). 
Disporle in una teglia foderata di carta forno. 

Potete farle vuote o con mezzo cucchiaino di marmellata all'interno o un quadratino di cioccolato. Se le volete farcite è questo il momento!!!
Lasciare lievitare tutta la notte nella teglia coperta da una canovaccio. 
La mattina dopo avranno raddoppiato di volume.



Spennellare con latte e coprite con la granella di zucchero (se non la avete va bene anche zucchero normale).



Infornate a 160° per 15 minuti. Appena iniziano a scurire saranno pronte. 



Potete anche congelarle e scaldarle al momento che vi viene voglia di uno sfizio poco calorico! 









mercoledì 2 ottobre 2013

Secondi: Bocconcini di pollo allo zafferano e riso basmati




Secondi
Bocconcini di pollo allo zaffernao e riso basmati

Ingredienti per 4 persone: 

  • 180 g di riso basmati
  • 500/600 g di petto di pollo
  • 1 bustina di zaffernao
  • 1 dado
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • farina q.b.
Lessare il riso basmati e condire con una noce di burro e una grattata di pepe. 
Tagliare il petto di pollo a dadini. 
Infarinare e rosolare in padella con la cipolla e un filo di olio. 
Unire 1 bicchiere di acqua, una bustina di zafferano e un dado. 
Lasciare cuocere senza coperchio sino a che la salsa non restringe. Se la volete più densa unite 1 cucchiaino di farina alla salsa. 
Insaporire con il prezzemolo e accompagnate con il riso basmati. 

Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...