giovedì 11 agosto 2011

Primi: Tagliatelle alla papalina



Primi
Tagliatelle alla papalina

Era da un po' di tempo che dovevo preparare le tagliatelle alla papalina e visto che l'altro giorno avevo ospiti per pranzo ho pensato fosse l'occasione giusta!
Ho avuto collaboratori in cucina e almeno ci siamo passati il tempo in modo un po' diverso.
Quanto amo fare la pasta in casa... Una gran soddisfazione quando vedi le tagliatelle sul vassoio tutte belle uguali!
La pasta alla papalina, da quanto ho letto in rete, nasce come variante della pasta alla carbonara appositamente per il papa
Si narra infatti che le Fettuccine alla Papalina siano nate per il cardinale Eugenio Pacelli (poi Papa Pio XII) quando chiese al ristorante che forniva i pasti al Vaticano un piatto un po' diverso ma nel rispetto della tradizione laziale. Il cuoco decise così di sostituire alla pancetta il più delicato prosciutto crudo, di sostituire il pecorino con il parmigiano grattugiato e di unire un trito fine di cipolla, amalgamando il tutto con panna e uova!

Ingredienti per 6 porzioni abbondanti:
  • Fettuccine (nel mio caso tagliatelle)
  • 200 ml di panna
  • 1/2 uova
  • parmigiano grattugiato
  • 150 g di prosciutto crudo in una sola fetta
  • pepe
  • 1 cipolla piccola
Per le tagliatelle/fettuccine:
  • 500 g di farina
  • 3 uova
  • acqua
  • sale
Preparare la pasta fresca disponendo la farina a fontana.
Al centro versare le uova. Iniziare a mescolare.
Lentamente unire l'acqua, quanto basta per ottenere un impasto sodo e omogeneo.
Impastare bene.
Formare un palla che poi tagliarete in sei pezzi.

Io tiro la pasta con la macchina per la pasta (non ho la forza per tirare con il mattarello XD)
Passo ogni sfoglia 2 volte in ogni misura sino a arrivare alla penultima.

Ho tagliato le tagliatella con la macchina della pasta e le ho messe in teglie con carta forno ben infarinate.



Per preparare il condimento tritare la cipolla e farla rosolare in padella con un filo d'olio. Unire il prosciutto crudo tagliato a cubetti e far rosolare bene.


In una tazza mescolare la panna con una o due uova. Salare e pepare e unire 3 cucchiai di parmigiano grattugiato.
Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata.
Scolare (lasciando un filo d'acqua) e condire con il trito di cipolla e prosciutto crudo e il composto di panna e uova.

Mescolare bene.



Servire con una grattata di pepe e parmigiano.


Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un commento se vi fa piacere ^_^

Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...