sabato 16 aprile 2011

Dolci: Budino all'amarena





Dolci
Budino all'amarena

Ingredienti per 8 budini:
  • 700 ml di latte
  • 1 bicchiere di sciroppo di amarena (o meno a seconda dei gusti)
  • 70 g di burro
  • 30 g di zucchero
  • 80 g di farina
  • 3 fogli di gelatina
Ammollare la gelatina in acqua fredda.
In un pentolino far scaldare il latte.
In un altro sciogliere il burro e mescolarlo con una frusta allo zucchero, alla farina e allo sciroppo di amarena:
Versare il composto nel latte e accendere il fuoco. Cuocere per tre minuti sempre mescolando dopo che prende bollore.

Strizzare i fogli di gelatina e unirli al budino.

Versare il budino negli stampi (io uso quelli di silicone che sono fantastici) ^_^


Lasciare raffreddare in frigorifero per 2/3 ore.


Servire accompagnati o dalla salsa di cioccolato (quella che trovate già pronta nei supermercati), oppure con una salsa di frutti di bosco.
In questo caso versare delle more o altri frutti di bosco (io ho usato quelli surgelati) in un pentolino, con acqua, zucchero e una punta di maizena. Cuocere sino a che non si addensa un po e poi decorare con la salsa e le more.


Lo so che ci sono già un sacco di foto di questo budino... ma quando mi hanno regalato gli stampi a forma di roselline ho dovuto rifarlo e guardate che meraviglia!

5 commenti:

  1. Un confettino rosa che mi piacerbbe tanto gustarmi con estrema calma :)

    RispondiElimina
  2. Ciao, prima di tutto complimenti per tutto!!
    avrei solo una domanda :-) non riesco a trovare una soluzione per questi stampini in silicone ( come i tuoi in foto a 6/8 porzioni), una volta solidificati, mi puoi spiegare come e in che modo girarli negli appositi piattini singoli!! scusa ma credimi per me ogni volta è un disastro!!!Grazie 1000....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! allora io in genere nn ho difficoltà a sformare i budini dagli stampi. questi nella foto sono Pavoni e hanno un silicone molto morbido e maneggevole. Per prima cosa stacco il dai bordi allontanando piano piano con le dita il silicone. Poi premo il fondo dello stampo e lentamente faccio salire il budino. Lo prendo con le dita e lo rovescio sul piattino. Un trucco per facilitare il tutto è mettere per 15/20 minuti la teglia di silicone in freezer in modo che il dolce si compatti bene bene e viene fuori che è una meraviglia. Poi prima di servirlo lo lasci riposare una mezzoretta nel singolo piattino a temperatura ambiente! fammi sapere se ti sono stata utile! Un bacio
      Lyla!

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. L"ho realizzato malgrado lo scetticismo per la compresenza di farina e gelatina.
    Incommestibile!

    RispondiElimina

Lasciate un commento se vi fa piacere ^_^

Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...