lunedì 27 dicembre 2010

Primi: Rosette con besciamella e ragù



Primi
Rosette con besciamella e ragù

Ingredienti per le rosette:
  • 15 fogli di sfoglia fresca per lasagne
  • 15 fette di prosciutto cotto
  • 15 sottilette
Per la besciamella:
  • mezzo litro di latte
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
Per il ragù:
  • soffritto con cipolla, aglio, carote e sedano
  • 400 dl di passata di pomodoro
  • 100 g di carne macinata
  • mezzo dado
Di ragù ne serve circa una tazza.
Io lo avevo già pronto perchè il giorno prima l'ho usato per condire le tagliatelle fatte in casa.
Le dosi del sugo che ho messo le ho dimezzate rispetto a quello che ho preparato io.
Tritare finemente cipolla, sedano, aglio, carota.
Far soffriggere in una padella con un filo d'olio il soffritto. Aggiungere la carne macinata e cuocere sino a che non diventa colorata uniformemente. Unire la passata di pomodoro e mezzo dado e far cuocere a fuoco basso per mezzora circa mescolando di tanto in tanto.
Il sugo è pronto.

Preparare la besciamella facendo sciogliere il burro in un pentolino antiaderente. Unire la farina e mescolare bene con una frusta. Poi aggiungere il latte. Mescolare continuamente sino a che non arriva in ebollizione. Salare, pepare e dare una bella grattugiata di noce moscata.
In una teglia disporre qualche cucchiaio di besciamella come base per le rosette.



Per le rosette:

Fate bollire circa un litro d'acqua. Una volta che bolle aggiungete un filo d'olio. Ammollare le sfoglie di pasta per due minuti, una o due alla volta a seconda della pentola. Sollevarle, scolarle e metterle su uno strofinaccio.

Mettere su ogni sfoglia una fetta di prosciutto e una sottiletta tagliata a pezzetti.


Arrotolare e formare dei cilindri.


Tagliare ogni cilindro in quattro.


Disporre le rosette in verticale nella teglia.


Ricoprire con la restante besciamella.
Sopra versare la tazza di sugo, mescolare un po' con la besciamella e ricoprire con un abbondante spolverata di parmigiano grattugiato che favorisce la gratinatura.


Far cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un commento se vi fa piacere ^_^

Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...