lunedì 30 marzo 2015

Torte: Torta magica al cacao





Torte
Torta magica al cacao

La torta magica è una torta magica per due motivi almeno: uno è la consistenza, dato che semmbra di mangiare 3 diversi dolci tutti in uno, e due perchè è talmente magica da finire in un battibaleno. Tempo fa vi avevo proposto la versione bianca, ma era da un po' che dovevo sperimentare quella al cacao e finalmente ho avuto il tempo. Il procedimento è il medesimo ^_^

Ingredienti: 
  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • 75 g di farina
  • 35 g di cacao amaro
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 125 g di burro
  • 500 ml di latte
  • zucchero a velo
Sciogliere il burro in un pentolino, poi lasciarlo intiepidire. In una ciotola montare i bianchi a neve con circa 30 g di zucchero. 
In un'altra ciotola mescolare lo zucchero restante e i tuorli sino a ottenere un composto spumoso. Unire prima acqua e vanillina, poi sale e burro precedentemente sciolto, poi la farina e il cacao setacciati e infine il latte tiepido a filo continuando a mescolare per evitare si formino dei grumi. A questo punto unire al composto gli albumi mescolando dal basso verso l'alto con una spatola, molto delicatamente in modo da non smontare il composto. L'impasto risulterà abbastanza liquido. 
Travasare in una teglia (io da 24 perché ho preferito farla bassa) foderata di carta forno e infornare per 40 minuti a 160°. 

Lasciare raffreddare bene e cospargere di zucchero a velo. 

venerdì 27 marzo 2015

Secondi: Involtini al sugo





Secondi
Involtini al sugo

Uno dei ricordi più belli collegati a questi involtini è questo:
"Ieri sera sono tornata da Pisa.. stanca e affamata! Con Marco siamo arrivati in aeroporto alle 12 perchè c'era pioggia e non volevamo infradiciarci nè noi nè i trolley! Uniche provviste: Tramezzini al prosciutto crudo e emmental più patatine. Il volo ha tardato un po! Dopo 4 giorni con panini e Mc mi ci voleva qualcosa di sano e nutriente! Prima di tutto FRUTTA! appena a casa mi sono mangiata una pera che mi ha risvegliato un certo languorino.. guardo nella pentola e mamma mi aveva fatto gli involtini al sugo ^_^ "
Il post risale all'estate 2011 e le foto diciamo che non rendevano sufficientemente giustizia a questa ricetta che adoro e che adoravo sin da piccola, anche quando ero davvero un po' rognosa per mangiare la carne..così mamma trovava tutti i sotterfugi per farmi mangiare la carne magari lavorandola un po'.. e come dire di no alla pancetta???

Ecco gli involtini al sugo della mia mamma, ottimi come secondo e poi come condimento per la pasta *_*

Ingredienti:
  • 600 g di fettine di carne di manzo (sottili)
  • pancetta tesa a fette non troppo sottilli (1 etto circa)
  • 3 cubetti di bietole surgelate (o spinaci)
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 700 ml di passata di pomodoro
  • sale
  • 1 spicchio di aglio
  • olio
  • peperoncino q.b.
  • prezzemolo
Se le fette fossero troppo grandi tagliarle a metà. battere leggermente con il batticarne. Disporre sulla fetta di carne una fetta di pancetta, e  un pochino di bietole, poi arrotolare e chiudere con uno stecchino.
In una pentola far soffriggere aglio, carota e cipolla.
Unire poi gli involtini e farli rosolare bene.

Poi unire la passata di pomodoro, sale e peperoncino se gradite.
Cuocere con il coperchio per 20 minuti circa.

Servire gli involtini con il sugo.

Con tutto il resto si può condire la pasta che esce DELIZIOSA!!!!!

mercoledì 25 marzo 2015

Cina e Giappone: Spaghetti cinesi con verdure miste



Cina e Giappone
Spaghetti cinesi con verdure miste

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di spaghetti cinesi di grano tenero
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 8 foglie di verza o di cavolo cinese se lo trovate 
  • 1 cipolla grande
  • 3 carote
  • salsa di soia
  • olio di semi
  • zenzero fresco tritato
Per prima cosa bisogna preparare le verdure che dovranno rimanere un pochino croccanti. Pelare e tagliare le carote in rondelle diagonali. Tagliare la cipolla a dadini. Far saltare cipolla e carote in padella con olio evo e mettere da parte. 
Far saltare in padella anche i peperoni tagliati a listarelle giusto per qualche minuto. unire nuovamente cipolla e carote e la verza tagliata a strisce. Sfumare con la salsa di soia e insaporire con lo zenzero fresco tritato. Aggiustare, se necessario, di sale. 

Far cuocere in acqua bollente gli spaghetti cinesi secondo i tempi indicati nella confezione (nel mio caso 2 minuti in acqua leggermente salata). Scolare e unire alle verdure. Amalgamare il tutto con un filo di olio e ancora qualche goccia di salsa di soia. 



lunedì 23 marzo 2015

Crostate e Crostatine: Crostata con ricotta e marmellata






Crostate e Crostatine
Crostata con ricotta e marmellata

Ingredienti: 

  • 250 g di farina
  • 1 uovo
  • 100 g di burro
  • 90 g di zucchero
  • un cucchiaino raso di lievito
  • un pizzico di sale
Per la farcia: 
  • 350 g di ricotta vaccina fresca
  • 100 g di zucchero  
  • 1 uovo
  • 250 g di marmellata di mirtilli (oppure di amarene o ciliegie)
Per la frolla sbattere leggermente l'uovo con lo zucchero. Unire la farina, il lievito, il sale e il burro ammorbidito. Impastare sino a ottenere un composto omogeneo. Formare una palla e avvolgerla nella pellicola trasparente. Far riposare 30 minuti. 

Stendere due terzi la frolla in una teglia di diametro 24 o 26 cm (lasciare un terzo della frolla per le strisce di copertura). Bucherellare bene con la forchetta e infornare la base per 10 minuti a 180° (forno preriscaldato). 

Nel frattempo preparare la farcia mescolando bene la ricotta, lo zucchero e l'uovo. 
Stendere la farcia nella base precotta, ricoprire con la marmellata. Io ho scelto quella di mirtilli che ci sta davvero benissimo, ma potete mettere anche quella di ciliegie o amarene. Decorare con le strisce ricavate dalla frolla restante. 
Infornare per 15/20 minuti a 180°. 

Ecco pronta una deliziosa crostata di ricotta e marmellata! ^_^

mercoledì 18 marzo 2015

Primi: Pasta gratinata


Primi
Pasta gratinata

Ingredienti per 4 persone:
  • 320 g di pasta corta (io conchiglie, ma vanno bene anche penne, mezze maniche etc..)
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 mozzarella o uno spicchio di dolcesardo
  • origano
  • olio evo
  • parmigiano grattugiato
Per il sugo far rosolare lo spicchio di aglio e l'origano nell'olio evo. Unire poi la passata di pomodoro e aggiustare di sale. Cuocere per 15 minuti a fiamma bassa. Eliminare poi lo spicchio di aglio.
Lessare la pasta e scolare al dente.
Condire con il sugo e trasferire in una teglia insieme alla mozzarella a cubetti e una bella spolverata di parmigiano grattugiato. 
Gratinare in forno per 10 minuti a 200°.
Servire calda e filante!!!!

lunedì 16 marzo 2015

Dolci al cucchiaio: Tiramisù senza uova





Dolci al cucchiaio
Tiramisù senza uova

Non amo particolarmente le uova a crudo e in più in questo periodo non ne posso proprio mangiare ma.... amo alla follia il tiramisù! Vi propongo perciò la mia versione del tiramisù senza uova, sperando possa piacere anche a voi e esservi utile. Vi assicuro che rimane ugualmente buonissimo e molto cremoso grazie alla panna montata nella crema. Io aromatizzo anche con il marsala, ma se non lo gradite potete non metterlo o usare un altro liquore a vostra scelta.

Ingredienti per 6/8 persone: 

  • 1 stecca di savoiardi piccoli
  • caffè q.b. (circa tre tazzine di caffè un po' lungo)
  • marsala (circa 4 cucchiaini)
  • 250 g di mascarpone
  • 200 ml di panna fresca da montare
  • zucchero q.b.
  • cacao amaro q.b.
Preparare il caffè, unire tre cucchiaini di zucchero e 2 di marsala. 
Inzuppare velocemente i savoiardi e disporli sulla base di una teglia (io ho una teglia ovale non troppo grande). 
Per la crema mescolare il mascarpone con lo zucchero e due cucchiaini di marsala (andate ad assaggio perchè dipende molto dai propri gusti personali).
Montare la panna. Se usate quella fresca che trovate nel banco frigo dovrete zuccherarla da voi. In caso contrario non unite altro zucchero per non avere un tiramisù troppo stucchevole. 
Unire la panna al mascarpone mescolando lentamente con una spatola. 
Disporre la crema sopra la base di savoiardi e coprire il tutto con una bella spolverata di cacao amaro. 

Il tiramisù è pronto. Non vi resta che lasciarlo sfreddare in frigorifero per qualche ora. 


sabato 14 marzo 2015

Pasta Fresca: Lasagne al forno





Pasta fresca
Lasagne al forno

Le lasagne al forno sono un piatto tipico della tradizione che in genere mette d'accordo un po' tutti e che appena portato in tavola da subito l'idea delle feste.
Io quando lo preparo in genere raddoppio le dosi e mi faccio due belle teglie, una da mangiare subito e una da congelare per qualche altra occasione (in modo da avere un piatto sontuoso quando serve). Per comodità e velocità uso le sfoglie pronte, specialmente quelle sottilissime che possono andare subito in forno senza previa cottura.

Ingredienti per una teglia per 4/6 persone: 

  • una confezione da 12 sfoglie sottilissime all'uovo 
  • ragù di carne
  • besciamella (secondo la ricetta che trovate QUI)
  • parmigiano grattugiato
Per il ragù: 
  • 700 ml di passata di pomodoro 
  • 300 g di carne macinata mista 
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 2 foglie di alloro
  • 1 dado
  • olio evo 
  • mezzo cucchiaino di zucchero
Per prima cosa occorre preparare il ragù. Io lo faccio così:
Tritare cipolla e carota e far rosolare con olio evo. Unire poi la carne macinata e far rosolare insieme al soffritto. Infine aggiungere la passata di pomodoro, lo zucchero, l'alloro e il dado. 
Cuocere a fiamma bassa per mezzoretta. 

Poi preparare la besciamella secondo la ricetta che trovate QUI


Ora non resta che assemblare. Con queste dosi verrà una teglia da sei strati (due sfoglie per strato) e avanzerà un pochino di ragù.

Disporre nella teglia un primo strato di besciamella e sugo, mescolare. Poi le sfoglie, di nuovo sugo e besciamella e una bella spolverata di parmigiano grattugiato. 
Proseguire sino a terminare gli strati. 

Infornare per 15 minuti (forno già caldo) a 200°. 


giovedì 12 marzo 2015

Muffin e Cupcake: Muffin al cioccolato fondente




Muffin e cupcakes
Muffin al cioccolato fondente

Ingredienti per 8 muffin:
  • 160 g di farina
  • 125 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 60 g di burro
  • 100 ml di latte 
  • 50 g di cioccolato fondente
  • 20 g di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito
Far sciogliere il cioccolato in un pentolino insieme al burro. Unire il latte e mescolare. 
In una ciotola mescolare uovo e zucchero. Unire il composto di latte, burro e zucchero e poi gli ingredienti secchi ovvero farina, cacao, lievito e sale. Mescolare e dividere l'impasto in 8 stampini da muffin.
Cuocere in forno preriscaldato per 15 minuti a 180°. 

martedì 10 marzo 2015

Zuppe e minestre: Vellutata di zucca e carote



Zuppe e minestre
Vellutata di zucca e carote

Ingredienti per 3 persone:
  • 500 g di zucca
  • 3 carote
  • 1 cipolla media
  • 1 patata
  • acqua
  • 1 dado
  • pepe
  • olio
  • latte q.b.
  • zenzero in polvere, oppure rosmarino a seconda di come la volete aromatizzare
Tagliare la zucca, la patate e le carote a pezzetti. Più sono piccoli, meno impiegheranno a cuocere. 
Tritare grossolanamente una cipolla e farla rosolare con un filo di olio. Unire poi zucca, carote, patata, pepe, dado e zenzero (o rosmarino) circa due tazze di acqua. Chiudere la pentola a pressione e cuocere per 10 minuti da quando inizia a fischiare.
Se non usate la pentola a pressione far cuocere il tutto sino a che le verdure non risultano belle morbide. 

Frullare il tutto con un mini pimer e unire tanto latte quando basta a ottenere la consistenza di una crema. 
Rimettere sul fuoco per scaldare la crema e servire con un filo di olio a crudo e crostini. 

I crostini io li preparo così: tagliare il pane a cubetti, condire con olio e sale e mettere in forno a 200° sino a che non diventa croccante e dorato. Quando i crostini sono ancora caldi spolverare con il parmigiano grattugiato. 

lunedì 9 marzo 2015

Muffin: Muffin alle mele leggerissimi



Muffin 
Muffin alle mele leggerissimi

Ingredienti per 8 muffin: 

  • 175 g di farina 00
  • mezza bustina di lievito
  • 2 mele
  • 100 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 60 ml di olio di semi
  • 1 vasetto di yogurt (125 g)
Mescolare uova e zucchero. Unire yogurt e olio. Poi farina e lievito. Mescolare il tutto e unire le mele tagliate a cubetti. 
Versare l'impasto negli appositi stampi per muffin. Cuocere per 15/20 minuti a 180°. 

mercoledì 4 marzo 2015

Primi: Peperoni ripieni di quinoa



Primi
Peperoni ripieni di quinoa

Ingredienti per 4 persone: 
  • 4 peperoni
  • 200 g di quinoa
  • olive verdi o nere
  • 1 cipolla
  • 50 g galbanino
  • 1 mozzarella
  • prezzemolo q.b.
  • passata di pomodoro (circa un bicchiere)
  • mezzo dado
Pulire l'interno dei peperoni. 
Lessare la quinoa in acqua salata per 12 minuti (o comunque seguite il tempo indicato sulla confezione). Scolare e condire con prezzemolo, sale, pepe, olive e formaggio a cubetti io galbanino e mozzarella). 
Inserire il ripieno nei peperoni. 

Far rosolare una cipolla tritata nella pentola a pressione. Unire un bicchiere di passata di pomodoro e un bicchiere di acqua, mezzo dado e prezzemolo. 
Far cuocere per qualche minuto. 
Unire i peperoni, chiudere la pentola e pressione cuocere per 8 minuti da quando inizia a fischiare. 

Servire i peperoni caldi con il sughino come accompagnamento. Io in genere lo metto sopra la quinoa una volta aperto il peperone. 






lunedì 2 marzo 2015

Crostate e crostatine: Crostata con crema e frutta





Crostate e crostatine
Crostata con crema e frutta

Ingredienti per la frolla: 

  • 250 g di farina
  • 1 uovo
  • 90 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • mezzo cucchiaino di lievito
  • 1 pizzico di sale
Ingredienti per la crema a modo mio: 
  • 2 uova intere
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di farina
  • 500 ml di latte
  • scorza di limone
Ingredienti per la copertura: 
  • 1 kiwi
  • fragole q.b.
  • 1 bustina di tortagel (gelatina per torte che richiede pochi ingredienti aggiuntivi come acqua e zucchero)
Per la frolla mescolare uovo e zucchero. Unire il burro a temperatura ambiente, la farina, il lievito e il sale. Impastare sino a ottenere un impasto omogeneo. Avvolgere nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti. 

Per la crema invece mescolare in un pentolino uova, zucchero e farina. Unire poi la scorza di limone e il latte e mescolare gli ingredienti con la frusta sino a che non rimane nemmeno un grumo. 
Ora porre il pentolino sul fuoco basso e lasciare cuocere continuando a mescolare con la frusta sino a che non inizia a sobbollire. Proseguire la cottura per 1 massimo due minuti e la crema è pronta. 
Lasciare raffreddare. 

Stendere la frolla in una teglia da crostate (diametro o 24 o 26 cm). 
Bucherellare e cuocere in forno (se possibile fare una cottura in bianco con carta forno e ceci sopra) per 20 minuti a 180°. 

Lasciare raffreddare un poco la base e poi versare la crema. 

Guarnire con kiwi e fragole (o con altra frutta che volete voi) e ricoprire l'intera torta con una bustina di tortagel (preparata secondo le indicazioni presenti sulla confezione). 

Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...