lunedì 29 dicembre 2014

Antipasti: Cestini di brisèe con stracchino e salmone e stracchino e salame





Antipasti
Cestini di brisèe con stracchino e salmone e stracchino e salame

Ingredienti: 

  • 1 rotolo di pasta brisèe
  • stracchino q.b.
  • salame ungherese
  • salmone affumicato
Ricavare dei cerchi dalla pasta brisèe con l'aiuto di un coppapasta (il mio di 8 cm). Bucherellate con una forchetta. Disporre i cerchi di pasta su degli stampi da muffin capovolti e infornare a 180° per 20 minuti o comunque sino a che non risulteranno ben dorati. 
Lasciare raffreddare e farcire con stracchino e una fetta di salame ungherese oppure con stracchino e una fettina di salmone affumicato. 

sabato 27 dicembre 2014

Antipasti: Tramezzini con crema di peperoni e tramezzini con crema di carciofini




Antipasti
Tramezzini con crema di peperoni e tramezzini con crema di carciofini

Ingredienti: 

  • pane bianco da tramezzi
  • mezzo barattolo di peperoni grigliati sott'olio
  • mezzo barattolo di carciofini grigliati sott'olio
  • 200 g di formaggio philadelphia
Frullare i peperoni con 100 g di philadelphia e mettere da parte. 
Frullare i carciofini con 100 g di philadelphia e mettere da parte. 
Spalmare il composto sul pane da tramezzino, ricoprire con un altra fetta e ricavare 8 triangoli da ogni fetta. 
Lasciare riposare e i tramezzini sono pronti. 

venerdì 26 dicembre 2014

Antipasti: Patate avvolte nella pancetta

 

Antipasti
Patate avvolte nella pancetta

Ingredienti: 

  • 5 patate medio piccole
  • 1 etto di pancetta tesa 
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe
Lessare le patate intere con la buccia (in pentola a pressione 8/10 minuti da quando inizia a fischiare...in pentola normale sino a che non risultano morbide se punte con la forchetta).
Lasciare raffreddare e sbucciare le patate. 
Tagliare a pezzi e cospargere di parmigiano grattugiato. Avvolgere ogni pezzo di patata in mezza fetta di pancetta. Spolverare con sale e pepe.


Infornare per 10/15 minuti a 200°. 



lunedì 22 dicembre 2014

Biscotti: Biscotti con farina di riso e bacche di goji


Biscotti
Biscotti con farina di riso e bacche di goji

Deliziosi e friabili biscottini  che ti fanno proprio stare bene quando li mangi! Niente sensi di colpa... sarà per le rinomate e benefiche proprietà delle bacche di goji o per la farina di riso mista alla farina gialla... ma provateli!

Ingredienti: 

  • 120 g di farina di riso
  • 80 g di burro morbido
  • 80 g di zucchero di canna
  • 80 g di farina di mais
  • mezzo cucchiaio di lievito
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 20 g di bacche di goji (volendo potete sostituire con l'uvetta)
Mettere a bagno le bacche di goji in acqua fredda in modo da farle rinvenire. 
Mescolare la farina di riso con il burro. Unire gli altri ingredienti e lavorare sino a formare una palla omogenea (rimarranno i puntini gialli della farina di mais). 
Formare delle palline grandi quando una noce e appiattirle leggermente. Disporre in una teglia foderata di carta forno e cuocere per 15 minuti a 170°. Appena sfornati saranno ancora un po' morbidi per cui lasciateli riposare nella teglia calda. 
Una volta raffreddati potete spolverarli con lo zucchero a velo. 


giovedì 18 dicembre 2014

Torte salate: Rotolo al salmone

Torte salate
Rotolo al salmone

Ingredienti: 

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 70 g di salmone affumicato
  • passata di pomodoro (qualche cucchiaio)
  • 1/2 pomodori 
  • 1 mozzarella
Stendere la sfoglia e ricoprire con un sottile strato di passata di pomodoro. Disporre al di sopra il pomodoro tagliato a fette, le fette di salmone affumicato e i dadini di mozzarella. 
Richiudere il rotolo, bucherellare con la forchetta e cuocere per 30 minuti a 200°. 


lunedì 15 dicembre 2014

Primi: Orecchiette pasticciate con ragù di piselli e formaggio




Primi
Orecchiette pasticciate con ragù di piselli e formaggio

Ingredienti per 4 persone: 

  • 300 g di orecchiette
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 150 g di care macinata
  • due manciate di piselli surgelati
  • sale
  • peperoncino
  • formaggio (tipo emmental, mozzarella o caciotta)
  • parmigiano grattugiato
  • olio evo
Per il sugo far rosolare carne macinata e piselli con olio evo. unire poi la passata di pomodoro, il sale e il peperoncino e lasciare cuocere per 25 minuti a fuoco basso.
Lessare le orecchiette e condire con il ragù di carne e piselli. 
Travasare in una pirofila da forno, cospargere di parmigiano grattugiato e con il formaggio che avete scelto (nel mio caso emmental e caciotta grattugiati). 
Ripassare in forno a 200° sino a che il formaggio non si scioglie. 

mercoledì 10 dicembre 2014

Primi: Spaghetti con polpette




Primi
Spaghetti con polpette

Un classico della tradizione: chi può resistere ad un piatto fumante di spaghetti con polpette? Ecco la mia versione con polpette morbidissime grazie a un pochino di yogurt nell'impasto oltre il solito pane ammollato nel latte.

Ingredienti per 4 persone: 

  • polpette al sugo secondo la ricetta che trovate QUI
  • 320 g di spaghetti trafilati al bronzo
  • parmigiano grattugiato
Per prima cosa preparare le polpette secondo la ricetta che trovate QUI
Ora lessate gli spaghetti e scolarli al dente. Far saltare in padella con le polpette e il loro sugo e servire ben caldi con una spolverata di parmigiano grattugiato. 

venerdì 5 dicembre 2014

Zuppe e minestre: Zuppa di fregola e casu ascedu (casu axedu)




Zuppe e minestre
Zuppa di fregola e casu ascedu (casu axedu)

Scusate per le foto orrende che ho fatto stavolta (con tanto di tovaglia a quadri sottostante XD) che non rendono assolutamente merito a questa ottima zuppa della tradizione sarda. A mia discolpa il giorno non stavo molto bene e mi son limitata a fare un paio di foto veloci XD
La zuppa di casu ascedu (o casu axedu) è una minestra tipica della Sardegna a base di brodo, fregola e formaggio acido di latte ovino o caprino, il casu axedu appunto.

Ingredienti:

Per prima cosa preparare il brodo secondo la ricetta che trovate QUI
Ora passiamo alla preparazione della zuppa. 
Scaldare circa un 1,2 litri di brodo. Appena bolle buttare la fregola e cuocere secondo il tempo indicato nella confezione (varia sia a seconda della marca che della grandezza della fregola). 
Una volta cotta versare nei piatti e scogliere all'interno il casu axedu. 



mercoledì 3 dicembre 2014

Torte: Torta cocco e mandorle




Torte
Torta cocco e mandorle

La torta cocco e mandorle è una torta molto veloce da fare e morbidissima. Ottima per una sana colazione o per una sfiziosa merenda.

Ingredienti: 

  • 250 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 100 g di mandorle tostate
  • 60 g di cocco grattugiato
  • 140 g di latte
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
Tostare le mandorle e ridurle in polvere con il mixer. Unire lo zucchero e attivare il mixer. Poco per volta aggiungere le uova e il burro ammorbidito. Poi il cocco grattugiato, il lievito, il latte e la farina. Far girare il mixer sino a ottenere un composto senza grumi. 
Imburrare una teglia e versare il composto. 
Cuocere per 40 minuti a 170-180°.
Lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo. 

lunedì 1 dicembre 2014

Gnocchi: Gnocchi di riso cinesi con verdure




Gnocchi
Gnocchi di riso cinesi con verdure

Gli gnocchi di riso sono un tipico piatto della cucina cinese che si realizza con tre semplici ed economici ingredienti: farina di riso, farina 00 e acqua. In genere vengono conditi con delle verdure saltate e salsa di soia e sono davvero ottimi. Un piatto sfizioso e dal prezzo davvero bassissimo.
Ecco la ricetta!

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 100 g di farina di riso
  • 50 g di farina 00
  • acqua q.b.
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1 zucchina
  • salsa di soia
  • zenzero
Impastare la farina di riso e la farina 00 unendo acqua quanto basta per amalgamare. Lavorare l'impasto per pochi minuti sino a ottenere una palla liscia e omogenea. Avvolgere l'impasto nella pellicola trasparente e lasciare riposare per 30 minuti. 

Nel frattempo preparare il condimento. 
Tagliare le carote e le zucchine a listarelle e la cipolla grossolanamente. Far saltare in padella le verdure con un filo di olio a fiamma molto vivace. 


Le verdure dovranno rimanere un po' croccanti.
A cottura quasi terminata unire zenzero in polvere e sfumare con la salsa di soia. 

Ora stendere l'impasto degli gnocchi in quadrati o rettangoli abbastanza sottili (spessore di 1-2 mm) 
aiutandosi con il mattarello e un po' di farina affinché l'impasto non si appiccichi. 


Ricavare ora tanti rettangoli della larghezza di 1 cm e lunghezza di 3-4 cm. 
Immergere poco per volta gli gnocchi in acqua bollente salata e cuocere per circa 3 minuti. Sollevare gli gnocchi e versarli direttamente nella padella del condimento. 
Far saltare il tutto per un minuto e servire caldi. 
 
Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...