giovedì 31 luglio 2014

Piatti unici: Cous cous alle verdure




Piatti unici
Cous cous alle verdure

Ingredienti per 4 persone:

  • 260 g di cous cous
  • 1 melanzane
  • 3 zucchine
  • 2 peperoni
  • 1 cipolla grande (o bianca o rossa a seconda di quello che avete)
  • pomodorini q.b.
  • 1 dado
  • sale 
  • pepe
  • prezzemolo
  • basilico
  • olio evo
Tagliate tutte le verdure a quadretti piccoli in modo da rendere la cottura più rapida e per far si che si mescolino meglio i sapori nel cous cous.
In una padella far rosolare le verdure unendole però in questo ordine: melanzane, poi cipolle, poi zucchine, poi peperoni e infine i pomodori in base ai tempi di cottura e alle diverse consistenze che si vogliono ottenere. Per esempio a me le melanzane piacciono ben cotte, le cipolle mi piace che si sentano bene di sapore e i peperoni che rimangano croccanti. Aggiustare di sale e pepe. A fine cotture unire prezzemolo e basilico freschi tritati.

Per il cous cous: Mettete a scaldare 300 ml di acqua e fatevi sciogliere all'interno un mezzo dado (o anche uno intero a seconda di quanto avete salato le verdure), poi versate sopra il cous cous. Sgranate con la forchetta e lasciare riposare 5 minuti. Sgranate nuovamente e aggiungete le verdure.
Mescolate bene il tutto e servite con un giro di olio evo a crudo. 

mercoledì 30 luglio 2014

Dolci al cucchiaio: Cheesecake cotta con mascarpone e philadelphia


Dolci al cucchiaio
Cheesecake cotta con mascarpone e philadelphia

Ingredienti:

  • 250 g di biscotti digestive
  • 100 g di burro 
  • 200 g di philadelphia
  • 250 g di mascarpone
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • scorza di limone 
  • 1 cucchiaino di amido di mais
Sbriciolare i biscotti nel mixer e mescolarli con 100 g di burro morbido.
Amalgamare bene il tutto e formare la base della cheesecake premendo bene (io in genere mi aiuto con il batticarne), Far riposare la base in freezer per 30 minuti. 
Nel frattempo preparare la crema mescolando il philadelphia, il mascarpone, lo zucchero (tenete però da parte 4 cucchiaini per la copertura di fragole), le uova, la scorza di limone e l'amido di mais. 
Versare la crema sopra la base e infornare per 20 minuti a 180° poi per altri venti minuti a 150°. 
Sfornare e lasciare raffreddare completamente. 


Per la salsa al caramello: 
  • 200 g di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua
  • 100 ml di panna da cucina
Mettere lo zucchero e l'acqua in un pentolino antiaderente e senza mescolare (MAI) lasciare che lo zucchero assuma un bel colore dorato. 
A questo punto lasciare raffreddare per 1 minuto e stando attenti versare la panna all'interno del caramello. Niente paura: si solleverà un po' di fumo/vapore. Consiglio di usare un pentolino dalle pareti un po' alte in modo che durante questa operazione non fuoriesca il caramello. 

Lasciare raffreddare la salsa e poi servirla insieme alla cheesecake.

La cheesecake cotta da il meglio di se il giorno dopo, quindi se avete voglia di aspettare vi assicuro che ne varrà la pena!

lunedì 28 luglio 2014

Crostate: Crostata con crema frangipane e fichi caramellati





Crostate
Crostata con crema frangipane e fichi caramellati

E dopo la crostata con crema frangipane e pere caramellate vi propongo la versione con i fichi, ugualmente goduriosa!
Buona preparazione ^_^

Ingredienti per la frolla:

  • 210 g di farina 
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 pizzico di sale
Ingredienti per la crema frangipane:
  • 100 g di mandorle
  • 100 g di zucchero a velo
  • 100 g di burro morbido
  • 2 uova (da circa 50/60 g l'una)
  • 3 cucchiai di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di liquore alle mandorle
Ingredienti per i fichi caramellati:
  • 4 fichi sodi ma maturi
  • zucchero q.b.
  • una noce di burro (circa 40 g)
Per prima cosa preparare la frolla mescolando il burro morbido a temperatura ambiente con lo zucchero. Unire l'uovo e mescolare. Poi aggiungere farina e sale e formare una palla. Lasciare riposare l'impasto in frigorifero per circa mezzora avvolto nella pellicola trasparente. 

Per la crema frangipane: 
Pelare le mandorle immergendole in acqua bollente per 5 minuti (la pellicina verrà via facilmente).
Tostare le mandorle in forno a 200° per 10 minuti oppure in padella facendo attenzione a non farle scurire. 
Tritare le mandorle nel mixer sino a che non diventano una polvere. Unire burro morbido, zucchero a velo, uova, farina, vanillina e liquore alle mandorle. Mescolare sino a ottenere una crema omogenea.

Stendere la frolla, bucherellarla con la forchetta e cuocerla in bianco, cioè dovrete far cuocere la base per circa 20/25 minuti a 180° coperta dalla carta forno con sopra i ceci o le sfere di ceramica apposite.

Nel frattempo lavare i fichi e tagliarli a metà. Farli caramellare in padella con una noce di burro e zucchero quanto basta. 
Farli asciugare poi in un foglio di carta assorbente in modo che non bagnino la crema frangipane. 

Tirate fuori dal forno la base, riempirla con la crema e i fichi caramellati. Infornare  per altri 10 minuti a 170°. 

Lasciare raffreddare, togliere dalla teglia e cospargere con un po' di zucchero a velo.



martedì 22 luglio 2014

Gelati e granite: Gelato alla Crema Bimby con palline di melone


Gelati e granite
Gelato alla crema Bimby con palline di melone

Ingredienti:

  • 250 ml di latte intero
  • 200 ml di panna da cucina
  • 150 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • vanillina
Versare tutti gli ingredienti nel boccale. Cuocere per 6 minuti, 80°, Vel. 3.
Lasciare raffreddare e poi versare in un contenitore (possibilmente di metallo). Lasciare in freezer per 12 ore. Togliere dal freezer e tagliare il gelato in grossi pezzi e mantecare 20 sec a vel. 6

 e 10 sec vel. 4.
Guarnire il gelato con palline di melone.

lunedì 21 luglio 2014

Gelati e Granite: Sorbetto al limone e zenzero





Gelati e granite
Sorbetto al limone e zenzero con il Bimby

Cosa c'è di meglio in una bella giornata calda d'estate di un bel sorbetto rinfrescante e saporito al limone? Beh  un sorbetto ancora più rinfrescante e saporito con limone e zenzero!
Non vi resta che provarlo :)
Io vi segno la procedura per realizzarlo con il Bimby, ma volendo può essere fatto anche senza.

Ingredienti:
  • 500 g di acqua 
  • 200 g di zucchero
  • 1 pezzetto di scorza di limone
  • 250 g di succo di  limone (circa 3 limoni)
  • zenzero fresco q.b.
Scaldare acqua, zucchero e e scorza di limone per 4 minuti Vel. 1, 80°. Lasciare raffreddare e unire il succo di limone e lo zenzero. 
Filtrare e versare in un contenitore basso e largo di metallo. Riporre in frigorifero sino a che non ghiaccia. 
Rompere in pezzi il sorbetto e rimettere nel Bimby. Mantecare 10 sec a Vel.9 e 20 sec a Vel.4.
Il sorbetto è pronto.

martedì 15 luglio 2014

Dolci al cucchiaio: Panna cotta alla vaniglia con salsa di caramello salato



Dolci al cucchiaio
Panna cotta alla vaniglia con salsa di caramello salato

Ingredienti:

  • 400 ml di panna da cucina 
  • 100 ml di latte intero
  • 100 g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia (solo i semini)
  • 4 fogli di colla di pesce
  • caramello
In un pentolino mettete panna, latte, zucchero e l'interno della bacca di vaniglia incisa con un coltello. 
Portare ad ebollizione e spegnere il fuoco. 
Mettere i fogli di gelatina ad ammollare in acqua fredda, strizzare e unire al composto di panna. Mescolare bene e versare la panna cotta negli appositi stampini. 
Lasciare raffreddare in frigorifero almeno 4 ore. 

 Per la salsa al caramello salato: 
  • 200 g di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua
  • 100 ml di panna da cucina
  • una punta di cucchiaino di sale
Mettere lo zucchero, il sale e l'acqua in un pentolino antiaderente e senza mescolare (MAI) lasciare che lo zucchero assuma un bel colore dorato. 
A questo punto lasciare raffreddare per 1 minuto e stando attenti versare la panna all'interno del caramello. Niente paura: si solleverà un po' di fumo/vapore. Consiglio di usare un pentolino dalle pareti un po' alte in modo che durante questa operazione non fuoriesca il caramello.

Sformare le panne cotte e guarnire con la salsa al caramello salato. 

mercoledì 9 luglio 2014

Cina e Giappone: Ravioli di carne e verdure al vapore





Cina e Giappone
Ravioli di carne e verdure al vapore

Per la pasta: 

  • 250 g di farina 00
  • acqua q.b.
  • sale
Per il ripieno: 
  • 200 g di carne macinata di maiale
  • 1 cipolla
  • 150 g di cavolo cinese tagliato fine o cavolo verza
  • 1 carota
  • salsa di soia q.b.
  • zenzero q.b.
  • sale
  • pepe
Per accompagnare: 
Per la pasta impastare farina, un pizzico di sale e acqua quanto basta per ottenere un impasto elastico ma sodo. 
Avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in un luogo fresco e asciutto per un'ora. 

Nel frattempo Lasciare marinare la carne macinata di maiale con zenzero grattugiato (1 cucchiaino circa) e 2 cucchiai di salsa di soia.
Tritare cipolla, carota e cavolo cinese (se volete usate il mixer per fare prima). 
Amalgamare alla carne e lasciare riposare una mezzora in frigorifero. 

Stendere la pasta su una spianatoia infarinata o usate la macchinetta per la pasta (la pasta non dovrà essere troppo sottile). 
Ricavare dei dischi di circa 7/8 cm. 


Disporre in ognuno un cucchiaio di ripieno. 


Chiudere i ravioli a metà e sigillare bene i bordi. 



Oppure chiuderli con i culurgiones (la video ricetta la trovate QUI)

Cuocere a vapore per 15 minuti e servire con la salsa agrodolce (ricetta che trovate QUI).


venerdì 4 luglio 2014

Dolci: Mini Strudel con mele caramellate




Dolci
Mini strudel con mele caramellate

Ingredienti per 6 mini strudel: 
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 o 3 mele 
  • una noce di burro
  • zucchero q.b.
  • latte q.b.
Sbucciare le mele e tagliarle a fettine. In una padella far caramellate le fettine di mela con zucchero (3 cucchiai circa) e una noce di burro. Lasciare raffreddare.
Srotolare la sfoglia, tagliarla in sei rettangoli, farcirli con le mele caramellate e arrotolare. 
Spennellare con il latte, incidere con dei tagli diagonali la superficie e cospargere con un po' di zucchero semolato. 
Infornare per 15 minuti a 180°. 

giovedì 3 luglio 2014

Salse: Salsa Guacamole



Salse 
Salsa Guacamole 

Anche in questo caso mi sono affidata alla ricetta di Jason Jones che ha tenuto una masterclass sulla cucina messicana a masterchef Australia 4. Ricetta perfetta. Io però ho abbinato la salsa alle mie tortillas con carne, fagioli e peperoni. Ecco il link:
http://adessosimangia.blogspot.it/2014/05/secondi-tortillas-con-carne-fagioli-e.html

Ingredienti: 

  • 1 avocado maturo
  • 1 cipolla rossa piccola
  • pomodorini ciliegino q.b.
  • 1 lime
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.
Tagliare la cipolla finemente. 
Pulire l'avocado e schiacciarlo con la forchetta. Unire la cipolla, i pomodorini a pezzetti, sale, succo di lime e peperoncino. Completare con del coriandolo fresco tritato.
Assaggiate e eventualmente aggiustate di sapore. 
Ecco pronta la guacamole fatta in casa, pochi ingredienti, poche mosse e tutto un altro sapore da quelle salse pronte che si vendono!
Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...