martedì 25 febbraio 2014

Gnocchi: Gnocchi di patate burro e limone



Gnocchi
Gnocchi di patate burro e limone

Ingredienti per 4 persone: 

  • 800 g di patate a pasta bianca (possibilmente un po' vecchie)
  • farina q.b.
  • sale, pepe, noce moscata
  • 60 g di burro
  • 1 limone non trattato, scorza e succo
  • prezzemolo fresco tritato
  • parmigiano grattugiato
Lessare le patate con la buccia. Se usate la pentola a pressione dovrebbero bastare 10/15 minuti. 
Se le fate bollire normalmente procedete la cottura sino a che non risulteranno morbide. 
Pelare le patate quando sono ancora tiepide e passarle nello schiacciapatate. Condire con sale, pepe e noce moscate e amalgamare con la farina (aggiungendola poco per volta). 
Formare dei cilindri e tagliare a tocchetti tutti della stessa dimensione. 

Per il condimento far sciogliere il burro in padella, unire la scorza e il succo di un limone e il prezzemolo fresco tritato. 

Tuffare gli gnocchi in acqua bollente salata e appena vengono a galla versarli nella padella con il condimento. Saltare giusto un minuto per insaporire e servire con altro prezzemolo tritato e una bella spolverata di parmigiano grattugiato. 

sabato 22 febbraio 2014

Bevande: Succo ACE fatto in casa



Bevande
Succo ACE fatto in casa

Ingredienti: 
  • 2 carote
  • 2 arance 
  • mezzo limone 
  • un bicchiere di acqua
  • zucchero q.b.

Lavare bene le arance, il limone e le carote. Palare a vivo arance e limone e pelare le carote.
Tritare arance, limone e carote, aggiungere un bicchiere di acqua e zucchero a piacere (sia semolato che di canna a seconda di quello che preferite). 
Passare il composto attraverso un colino a maglia molto fine. 
Servire freddo o con cubetti di ghiaccio. 

domenica 16 febbraio 2014

Torte: Torta di zucca (la mia versione preferita)




Torte
Torta di zucca (la mia versione preferita)

Ingredienti:

  • 450 g di polpa di zucca lessata
  • 2 uova
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di burro morbido
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza e succo un arancia
  • scorza di un limone
  • granella di zucchero per decorare
Lessare la polpa di zucca, scolarla bene, schiacciarla con una forchetta e lasciarla raffreddare.
Montare i bianchi a neve ferma e mettere da parte.
Sbattere i tuorli con lo zucchero sino a ottenere un composto denso e spumoso. Unire poi il burro morbido a tocchetti e continuare a mescolare. Unire i bianche montati a neve al composto, poi la purea di zucca e il succo dell'arancia e per ultimi farina, lievito, vanillina, sale. scorza di arancia e limone.
Versare il composto in una teglia foderata di carta forno e cospargere la superficie con la granella di zucchero.
Infornare per 30-35 minuti a 180° (forno già caldo).






venerdì 14 febbraio 2014

Dolci: Tarte Tatin speziata alla banana di Gordon Ramsay




Dolci
Tarte Tatin speziata alla banana di Gordon Ramsay

Ricetta tratta dal libro di Gordon Ramsay "A tavola con Gordon Ramsay: 120 ricette per colazione, pranzo e cena". Una sola parola da dire su questa torta: STREPITOSA! Infatti è stata la mia torta di compleanno 2014 ^_^

Ingredienti:

  • 50 g di burro
  • 1 baccello di vaniglia aperto e privato dei semi
  • 1/2 cucchiaino di grani di pepe rosa pestati nel mortaio (io già tritati)
  • 1/2 cucchiaino di grani di pepe nero pestati nel mortaio (io già tritati)
  • 100 g di zucchero semolato 
  • 6 banane grandi mature
  • 1 rotolo di pasta sfoglia (nella ricetta originale 320 g di pasta sfoglia al 100% burro)
Scaldare il forno a 200° C. 
Spalmare il burro in una teglia (che possa andare sul fornello) dal diametro di 20 cm (io 22 ed è venuta ugualmente bene).  Aggiungere un terzo del pepe, la vaniglia e spolverizzare con lo zucchero. 
Tagliare le banane a rondelle dello spessore di 3 cm (io 2 cm) e disporle nella teglia per formare dei cerchi concentrici. Cospargerle con un altro terzo di pepe pestato. 
Srotolare la sfoglia e ricoprire le banane piegando i bordi (in modo che possano contenere le banane). Bucherellare la sfoglia.  
Scaldare la teglia sul fornello  a fuoco medio per 3-4 minuti in modo che lo zucchero possa sciogliersi. Scuotere delicatamente e trasferire la tarte tatin in forno ormai caldo per 30 minuti circa. La pasta sfoglia dovrà risultare di color bruno dorato. 
Lasciare riposare una decina di minuti e rovesciare sul piatto da portata, completare con il restante pepe e servire.  

mercoledì 12 febbraio 2014

Torte salate: Torta salata al radicchio e pancetta




Torte salate
Torta salata radicchio e pancetta

Ingredienti: 

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 radicchio
  • 100 g di pancetta tesa
  • 1 cipolla
  • 1 mozzarella
  • sale e pepe
Tagliare a pezzetti la cipolla e farla rosolare in padella con un filo di olio evo. Unire il radicchio affettato finemente e far saltare in padella sino a che non appassisce (basteranno pochi minuti). Aggiustare di sale e pepe e lasciare raffreddare. 
Unire poi la mozzarella tagliata a cubetti e la pancetta tesa fatta saltare in padella per qualche minuto senza altri grassi per renderla croccante. 
Stendere la sfoglia in una teglia dal diametro di 24 rigirando i bordi. Bucherellare con una forchetta la base e cuocer in forno sino a che non diventa bella dorata. 
A questo punto togliere dal forno, versare il ripieno all'interno e proseguire la cottura sino a che la mozzarella non fonde. 
Ed ecco pronto un delizioso tortino al radicchio in poche semplici mosse ^_^



lunedì 10 febbraio 2014

Dolci: Madeleine al limone e semi di papavero di Gordon Ramsay





Dolci
Madeleine al limone e semi di papavero di Gordon Ramsay

Ricetta tratta dal libro di Gordon Ramsay "A tavola con Gordon Ramsay: 120 ricette per colazione, pranzo e cena". Gli ingredienti sono i medesimi ma data la mancanza degli appositi stampini per madeleine ho utilizzato quelli per i mini muffin come consigliato da Gordon.

Per 16 madeleine o 16 mini muffin: 

  • 75 g di burro fuso leggermente raffreddato
  • 75 g di zucchero semolato
  • 75 g di farina autolievitante (io 80 g di farina 00 più mezza bustina di lievito per dolci)
  • 1 cucchiaio e mezzo di semi di papavero 
  • 3 uova
  • la scorza grattugiata di 2 limoni non trattati
Riscaldare il forno a 180°. In una ciotola capiente montare zucchero e uova con la frusta per almeno 5 minuti sino a quando il composto non risulterà chiaro e denso. 
Setacciare la farina sulle uova montate (e anche il lievito nel mio caso), poi unire i semi di papavero e la scorza del limone.
Infine incorporare lentamente il burro facendolo scorrere lungo il lato della ciotola. Amalgamare gli ingredienti con una spatola facendo attenzione a non smontare troppo l'impasto. 
Versare l'impasto negli stampini riempendoli sino all'orlo e infornare per 8-10 minuti a 180°. Lasciare raffreddare le madeleine su una griglia e servire tiepide. 

sabato 8 febbraio 2014

Secondi: Uova alla scozzese di Gordon Ramsay



Secondi
Uova alla scozzese di Gordon Ramsay

Ricetta tratta dal libro di Gordon Ramsay "A tavola con Gordon Ramsay: 120 ricette per colazione, pranzo e cena"

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 uova
  • 200 g di salsiccia di ottima qualità 
  • 200 g di carne macinata (nella ricetta originale ci voleva il sanguinaccio)
  • 1/2 mela granny smith
  • 4 cucchiai di farina
  • pangrattato
  • olio per friggere
  • sale e pepe 
Bollire in un pentolino 4 uova per 5 minuti esatti. Scolarle e passare le uova sotto l'acqua fredda per bloccare la cottura. Sgusciare le uova. 

Mescolare la salsiccia privata del budello e sgranata con la carne macinata (o se preferite il sanguinaccio come nella ricetta originale) e la mela grattugiata. Non c'è bisogno di sale o pepe perchè la salsiccia è già abbastanza saporita di suo. 
Dividere il composto in 4 parti e con essa avvolgere uniformemente le uova per creare delle polpette belle grandi. 
Versare la farina in un piatto, insaporire con sale e pepe. Sbattere 2 uova rimaste in un piatto e in un altro preparare del pangrattato. Passare le polpette prima nella farina, poi nell'uovo e poi nel pangrattato. Volendo potete fare anche una doppia impanatura per una crosta più spessa e croccante. Versare 4 cm di olio in una padella, scaldarlo e friggere le uova per 10-12 minuti girandole spesso in modo da risultare dorate e croccanti all'esterno e cotte all'interno. 




Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...