mercoledì 28 agosto 2013

Secondi: Scaloppine al marsala


Secondi
Scaloppine al marsala

Ingredienti:
  • 600 g di fette di maiale o pollo (a seconda di cosa preferite)
  • farina q.b.
  • burro q.b.
  • marsala q.b.
  • 1 dado
Battere le fettine eliminare eventuali parti grasse. Infarinare e rosolare in padella con una noce di burro. Sfumare con il marsala. Aggiungere mezzo bicchiere di acqua, un dado e cuocere con il coperchio per 5 minuti.


lunedì 26 agosto 2013

Primi: Fregola al ragù



Primi
Fregola al ragù

Ingredienti per 4 persone:

  • fregola grossa (320g)
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 noce di burro
  • olio evo
  • passata di pomodoro
  • 200 g di carne macinata mista suino/bovino
  • mezzo dado
  • prezzemolo
Preparare il ragù:
Tritare cipolla, carota, sedano, aglio e prezzemolo. 
Far rosolare in una pentola con olio e una noce di burro. Unire la carne macinata e far rosolare. 
Versare 500 ml di passata di pomodoro, mezzo dado e cuocere per mezzora a fuoco basso. Se avete tempo fate cuocere di più.

Lessare la fregola grossa e scolarla al dente. Trasferire in una pentola con il ragù e mezzo bicchiere di acqua di cottura e ultimare la cottura. Unire due foglie di basilico e servire caldo.


sabato 24 agosto 2013

Contorni: Pomodori ripieni




Secondi
Pomodori ripieni

Ingredienti per 4 persone:
  • 5 pomodori grandi e maturi
  • pan grattato
  • aglio
  • olio
  • pepe
  • parmigiano
  • prezzemolo
  • sale
  • 1 dado
Lavare i pomodori, tagliarli a metà e eliminare la parte interna.



In una ciotola unire l'interno dei pomodori (dopo avervi tolto un po' di liquido se risulta eccessivo), l'aglio tritato finemente, prezzemolo, 8 cucchiaini di parmigiano e 10 cucchiai di pan grattato.
Amalgamare il tutto.



Con l'impasto ottenuto riempire i pomodori e disporli in una padella antiaderente con un filo d'olio, un bicchiere d'acqua e mezzo dado.
Far cuocere per 15 minuti a fuoco lento e con un cucchiaio inumidire il ripieno con un po' di sugo di cottura per renderlo più morbido.
Servire tiepidi e buon appetito! ^_^

martedì 20 agosto 2013

Pizza e pane: Pizzette con lievito madre



Pizza e pane
Pizzette con lievito madre

Deliziose pizzette, morbide e con una punta dolce, niente da invidiare a quelle che si comprano in panificio.
Ottime per un aperitivo con gli amici e una cena a buffet!  Ormai il lievito madre mi da grandi soddisfazioni e tornare indietro al lievito di birra è impensabile!

Ingredienti per 16 pizzette:
  • 150 g di lievitino rinfrescato
  • 150 g di semola rimacinata
  • 150 g di  farina manitoba
  • olio evo
  • 2 cucchiaini di sale
  • 4 cucchiaini di zucchero
  • acqua tiepida q.b.
  • passata di pomodoro
  • mozzarella (o dolcesardo)
  • basilico
  • origano
Sciogliere il lievito rinfrescato con dell'acqua tiepida. Unire manitoba, semola, 3 cucchiai di olio, sale e zucchero e iniziare a impastare aggiungendo acqua se necessario. 
Impastare per una decina di minuti per ottenere un impasto bello elastico. 
Disporre in una ciotola oliata e coperta da un foglio di pellicola trasparente e lasciare riposare per 12 ore (l'impasto raddoppierà di volume). 
Dividere lì'impasto in 16 palline (se volete delle piccole pizzette da 5 cm di diametro... se no vedete voi per le dimensioni).
Mettere in ognuna la passata di pomodoro, qualche cubetto di mozzarella o dolcesardo, un pizzico di sale, un filo di olio e basilico fresco o origano per insaporire.
Cuocere per 20
minuti a 180°.






giovedì 15 agosto 2013

Pizza e pane: Paninetti alle olive con lievito madre



Pizza e pane
Paninetti alle olive con lievito madre

Ingredienti per 3 paninetti del diametro di 10-12 cm:
  • 140 g di lievitino rinfrescato
  • 150 g di semola rimacinata
  • 150 g di  farina manitoba
  • olive verdi o nere  
  • olio 
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • acqua tiepida q.b.
Sciogliere il lievito rinfrescato con dell'acqua tiepida. unire manitoba, semola, 2 cucchiai di olio, olive tagliate a dischetti, sale e zucchero e iniziare a impastare aggiungendo acqua se necessario. 
Impastare per una decina di minuti per ottenere un impasto bello elastico. 
Disporre in una ciotola oliata e coperta da un foglio di pellicola trasparente e lasciare riposare per 12 ore (l'impasto raddoppierà di volume). 
Formare poi 4 pagnottine del diametro di 10-12 cm, incidere una croce e lasciare riposare un'altra ora in forno spento.
Poi accendere il forno e cuocere per 25 minuti a 180°.



Pizza e pane: Pane al rosmarino con lievito madre


Pizza e pane
Pane al rosmarino con lievito madre

Nonostante il caldo il mio lievitino si merita proprio di essere utilizzato e quindi in questi giorni vi proporrò diverse ricette con lievito madre davvero ottime!

Ingredienti per 3 paninetti del diametro di 10-12 cm:
  • 140 g di lievitino rinfrescato
  • 150 g di semola rimacinata
  • 150 g di  farina manitoba
  • rosmarino
  • olio 
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • acqua tiepida q.b.
Sciogliere il lievito rinfrescato con dell'acqua tiepida. unire manitoba, semola, 2 cucchiai di olio, rosmarino, sale e zucchero e iniziare a impastare aggiungendo acqua se necessario. 
Impastare per una decina di minuti per ottenere un impasto bello elastico. 
Disporre in una ciotola oliata e coperta da un foglio di pellicola trasparente e lasciare riposare per 12 ore (l'impasto raddoppierà di volume). 
Formare poi 4 pagnottine del diametro di 10-12 cm, incidere una croce e lasciare riposare un'altra ora in forno spento.
Poi accendere il forno e cuocere per 25 minuti a 180°.  






Pizza e pane: Paninetti all'origano con lievito madre


Pizza e pane
Paninetti all'origano con lievito madre

Ingredienti per 3 paninetti del diametro di 10-12 cm:
  • 140 g di lievitino rinfrescato
  • 150 g di semola rimacinata
  • 150 g di  farina manitoba
  • origano
  • olio 
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • acqua tiepida q.b.
Sciogliere il lievito rinfrescato con dell'acqua tiepida. unire manitoba, semola, 2 cucchiai di olio, sale  origano e zucchero e iniziare a impastare aggiungendo acqua se necessario. 
Impastare per una decina di minuti per ottenere un impasto bello elastico. 
Disporre in una ciotola oliata e coperta da un foglio di pellicola trasparente e lasciare riposare per 12 ore (l'impasto raddoppierà di volume). 
Formare poi 4 pagnottine del diametro di 10-12 cm, incidere una croce e lasciare riposare un'altra ora 
in forno spento.



Poi accendere il forno e cuocere per 25 minuti a 180°.  

martedì 13 agosto 2013

Secondi: Pomodori ripieni di tonno patate e maionese



Secondi
Pomodori ripieni di tonno, patate e maionese

In questi giorni bollenti e afosi accendere il forno o i fornelli per cucinare non è proprio l'ideale se non si vuole fare l'effetto sauna, per cui vi propongo un piatto molto veloce e quasi tutto a crudo per un pranzo fresco e gustoso.

Ingredienti:

  • 4 pomodori maturi e grandi
  • 2 scatolette di tonno 
  • 2 patate
  • 1 uovo sodo
  • prezzemolo
  • maionese
  • olio, sale, pepe 
Lessare le patate tagliate piccole piccole (la cottura sarà più rapida e saranno già tagliate per dopo). 
Mettere un uovo in un pentolino con acqua fredda e bollire per 8-9
minuti. 
Tagliare i pomodori a metà (in orizzontale). 
Svuotarli della loro acqua di vegetazione.
mescolare il tonno con l'uovo  e le patate sminuzzate, prezzemolo, sale e pepe e 4 cucchiai di maionese. 
Riempire i pomodori con il composto. 


mercoledì 7 agosto 2013

Dolci: Pan di spagna farcito con pesche, crema al lime e limoncello per le nozze d'argento di mamma e papà


Dolci
Pan di spagna farcito con pesche, crema al lime e limoncello per le nozze d'argento di mamma e papà

Occasione speciale richiede una torta speciale, inventata appositamente per i miei due splendidi genitori che la settimana scorsa hanno festeggiato le nozze d'argento, ben 25 anni di matrimonio.
Ho usato un po' gli ingredienti che avevo a disposizione, facendo di necessità virtù e alla fine è uscita fuori una torta strabuona e da replicare al più presto.
Ce la siamo spazzolata tutta in un solo giorno (in tre!)

Ingredienti:

  • 3 dischi di pan di spagna (ahimè lo ammetto, l'ho comprato già fatto perché proprio non avevo tempo)
Strato di Pesche:
  • 4 pesche mature
  • cointreau
  • zucchero
Crema al lime:
  • 1 lime (scorza e succo)
  • 300 ml di acqua
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero 
  • 25 g di fecola di patate
Per lo sciroppo della bagna: 
  • limoncello 
  • acqua 
  • zucchero
  • succo rilasciato dalle pesche
Per prima cosa tagliare le pesche a pezzetti e lasciarle riposare con 2 cucchiai di cointreau e zucchero in modo che rilascino un bel po' di succo. 

Per la crema al lime: 
Lavorare e due uova intere con lo zucchero. Unire la fecola e la scorza del lime e  mescolare con la frusta. Unire l'acqua e il succo del lime e mescolare con la frusta. Ora accendete il fuoco (non troppo forte) e far cuocere, sempre mescolando con la frusta, sino a che non si addensa.
Lasciare raffreddare.

Per la bagna: In un pentolino mettete a bollire mezzo bicchiere 2 bicchierini di limoncello e un bicchiere di acqua e 2 cucchiai di zucchero. Portate a bollore. Assaggiate per vedere se vi va bene la quantità di alcol e zucchero. 
Scolare le pesche e unire il loro succo alla bagna. Tenere le pesche da parte. 

Ora passiamo all'assemblaggio della torta. 
Bagnare i dischi di pan di spagna con la bagna al limoncello e succo di pesche. 
Poggiare il primo disco sul piatto da portata. 
Coprire con metà della crema e metà pesche. 
Poggiare il secondo strato inumidito con la bagna, altra metà crema e e pesche. 
Completare con l'ultimo strato (inumidito anch'esso nella parte di sotto. 
spolverare con lo zucchero a velo e lasciare riposare un'oretta in modo che i sapori si amalgamino bene. 

Sono molto fiera di questa  creazione (a parte l'aspetto che va un po' migliorato. fatemi sapere che ne pensate!!! 
 Auguri Mamma e Papà!!! 


domenica 4 agosto 2013

Primi: Pasta al pomodoro e carne veloce


Primi
Pasta al pomodoro e carne veloce

Tanto semplice quanto buona. In dieci minuti un primo da leccarsi i baffi! Idea di Marco, la mia dolce metà, per rincuorarmi due sabati fa del fatto di non poter uscire causa congiuntivite!

Ingredienti per 4 persone: 

  • 320 g di pasta a scelta (io orechiette trafilate al bronzo)
  • 250 g di carne macinata di manzo
  • pomodori ciliegino
  • 1 cipolla
  • prezzemolo 
  • basilico
  • olio evo
  • peperoncino
Far rosolare la cipolla e la carne macinata e un pizzico di peperoncino. 
Unire i pomodorini tagliati a pezzetti e sale. 
Lessare le orecchiette. Scolare al dente e far terminare la cottura in padella unendo poca acqua di cottura e alla fine prezzemolo e basilico fresco tritati, e una bella spolverata di parmigiano grattugiato.

giovedì 1 agosto 2013

Dolci al cucchiaio: Cheesecake ciocco-cocco




Dolci al cucchiaio
Cheesecake ciocco-cocco


Ingredienti: 

  • 250 g di biscotti tipo digestive
  • 100 g di burro
  • 250 g di pgiladelphia
  • 250 ml di panna fresca da montare
  • zucchero q.b.
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 3 fogli di gelatina
  • 50 g di farina di cocco (cocco rapè)
Sbriciolare le digestive. Unire il burro fuso e formare la base pressando bene. Far riposare nel freezer per una decina di minuti. 
Montare la panna con 3 cucchiaini di zucchero. 
Mescolare i philadelphia al cioccolato fuso a bagnomaria e leggermente raffreddato. Unire anche il cocco e zucchero (andate ad assaggio). 
Far sciogliere tre fogli di gelatina (colla di pesce) in una tazzina di latte caldo. Lasciare raffreddare qualche minuto e unire al composto. 
Per ultima aggiungere la panna incorporandola lentamente in modo da non smontarla.
Lasciare in frigorifero almeno tre ore. 
Ecco una bella cheesecake al cioccolato fondente e cocco. Abbinata perfetta. 
Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...