domenica 28 aprile 2013

Torte: Torta ananas e banane



Torte
Torta ananas e banane

Ingredienti:

  • 120 g di zucchero
  • 150 g di burro 
  • 125 g di yogurt
  • 3 uova 
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • una scatola di ananas sciroppata
  • qualche amarena 
  • 1 o 2 banane mature
  • zucchero di canna q.b.
Sbattere zucchero e burro fuso insieme. Unire un uovo alla volta. Poi farina setacciata e lievito, yogurt ed eventualmente un pochino di latte se l'impasto fosse troppo duro. 
Disporre sul fondo di una teglia foderata di carta forno dello zucchero di canna. Coprire con le fette di ananas sciroppate e al centro di ogni fetta mettete un amarena. 


Aggiungere all'impasto le fette di ananas rimaste e le banane tagliate a pezzi. 
Versare l'impasto sopra le fette di ananas e cuocere in forno per 30/40 minuti (dipende molto dal forno) a 180°.
Lasciare raffreddare e rovesciare a torta. 


venerdì 26 aprile 2013

Dolci al cucchiaio: Zabaione in coppa



Dolci al cucchiaio
Zabaione in coppa

Ingredienti per 4 coppe: 

  • 3 tuorli d'uovo
  • 400 ml di latte
  • 40 g di farina
  • 125 g di zucchero
  • 1 bicchiere di marsala 
  • savoiardi
  • caffè
Per preparare la crema allo zabaione:
In un pentolino antiaderente sbattere con la frusta i tuorli e lo zucchero sino a ottenere un composto spumoso. 
Unire la farina e mescolare affinché non rimangono grumi. Unire il latte e accendere il fuoco. Mescolare continuamente e unite circa un bicchiere di marsala (assaggiate e andate a gusto personale). 
Portare a bollore e spegnere. 

Preparare del caffè. bagnare i savoiardi e nel fondo delle coppe. Ricoprire con uno strato abbondante di zabaione. lasciare riposare in frigorifero. Servite freddo magari spolverizzato con del cacao amaro. 




mercoledì 24 aprile 2013

Uova: Crepes salate con stracchino, zucchine e speck



Uova
Crepes salate con stracchino, zucchine e speck

Ingredienti per 7/8 piccole crepes salate:
  • 130 ml di latte
  • 1 uovo
  • 70 g di farina
  • sale
  • 2 zucchine
  • 200 g di stracchino
  • 1 etto di speck
  • prezzemolo
  • pepe

In una ciotola versare la farina setacciata, sale e pepe. Mescolando con una frusta unire il latte freddo a filo.
Sbattere leggermente un uovo e unire al composto che dovrà risultare bello liscio senza grumi.
Coprite con la pellicola e riporre in frigo per mezzora.


Sporcare un padellino antiaderente con un pochino di burro. Scaldare bene la padella e versare una mestolata di composto delle crepes distribuendolo bene in uno strato sottile. Cuocere prima un lato, poi girare e cuocere anche dall'altra.

Per il ripieno io ho fatto saltare due minuti in padelle due zucchine tagliate a rondelle sottili. Poi le ho condite con sale, pepe e prezzemolo.
Assemblare le crepes mettendo su ognuna un bel cucchiaio di stracchino, un po' di zucchine e due fette di speck.



Chiudere la crepe a metà e infornare per una decina di minuti a 180°/200° sino a che il formaggio all'interno non si scioglie e la crepes non diventa un po' croccantina.




domenica 21 aprile 2013

Dolci al cucchiaio: Tiramisù mascarpone e ricotta (senza uova)

 


Dolci al cucchiaio
Tiramisù mascarpone e ricotta (senza uova)

Dolce a dir poco libidinoso, doppio strato di biscotti al caffè, crema al mascarpone e ricotta e copertura di amaretti secchi sbriciolati. Il tutto senza uova, così non ci sono problemi o paturnie con le uova crude che a non tutti vanno a genio. Risultato garantito!

Ingredienti: 
  • savoiardi
  • caffè
  • 250 g di ricotta vaccina
  • 250 g di mascarpone
  • 1 bicchierino di cointreau
  • zucchero q.b.
  • amaretti sbriciolati
In una ciotola mescolate il mascarpone alla ricotta. Unire il liquore a piacere (io cointreau) e zucchero quanto basta. Assaggiate e vedete voi. 
Preparate due belle caffettiere da due di caffè, zuccherate e allungate con un pochino di latte o di acqua. 
Bagnate i savoiardi nel caffè e disporli in un primo strato in una pirofila. Versate metà crema al mascarpone e ricotta e procedete con un altro strato di savoiardi al caffè e poi la crema. 
Terminate il tutto con una bella granella di amaretti secchi. Lasciate riposare in frigo e il dolce è fatto!


sabato 20 aprile 2013

Riso e risotti: Risotto mele e pancetta





Riso e risotti
Risotto mele e pancetta

Ingredienti per 4 persone:
  • 340 g di riso
  • 2 mele
  • 150 g di pancetta
  • 1 cipolla piccola
  • olio evo
  • 30 g di burro
  • 4 cucchiaini di parmigiano
  • 1,5 litri di acqua bollente
  • 1 dado e mezzo
  • pepe
  • prezzemolo
Nella pentola dove farete il risotto mettere a rosolare la pancetta con un po' di olio. Quando è pronta sollevarla e metterla da parte.


Aggiungere il burro all'olio rimasto e far imbiondire una cipolla tritata.

Tagliare le mele a piccoli pezzi e unirle alla cipolla. Farle saltare per qualche minuto.


Poi unire il riso.


Iniziare a metterle un po' dell'acqua bollente e il dado.

Proseguire la cottura aggiungendo di tanto in tanto altra acqua quando viene assorbita e mescolare.

Quando la cottura è quasi ultimata, spolverare con pepe, prezzemolo e parmigiano. Amalgamare bene il tutto.

Unire infine la pancetta e servire.




venerdì 19 aprile 2013

Riso e risotti: Risotto salsiccia e zafferano



Riso e risotti
Risotto salsiccia e zafferano


Ingredienti per 4 persone: 

  • 320 g di riso
  • 1 cipolla
  • 200 g di salsiccia (io quella con semi di anice) 
  • 1 bustina di zafferano di San Gavino 
  • brodo di pollo
  • sale
  • pepe
  • parmigiano o pecorino grattugiato secondo i gusti
Tritare la cipolla e farla rosolare con un filo di olio. Unire la salsiccia tolta dal budello e far rosolare anch'essa. 
Far saltare il riso per 2 minuti. 
Iniziare a bagnare il risotto con il brodo di pollo e girare di tanto in tanto. Salare e pepare. Unire altro brodo non appena il riso lo assorbe. A fine cottura spegnere il fuoco e mantecare o con parmigiano grattugiato o con pecorino grattugiato (il sapore rimarrà più forte e moooolto saporito!). 

mercoledì 17 aprile 2013

Dolci: Crepes all'arancia





Dolci
Crepes all'arancia

Ingredienti per 7-8  crepes piccole :
  • 1 uovo
  •  70 g di farina
  • 125 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • la scorza di un'arancia (facoltativa)
  • 20 g di zucchero a velo + altro per spolverare
  • marmellata di arance
In una ciotola sbattere l'uovo, la farina e lo zucchero a velo con la frusta. Unire il latte, il sale e la scorza di arancia e mescolare in modo da non lasciare grumi. 
Sporcare una padella calda antiaderente con del burro. 
Versare un mestolo di composto nella padella calda per formare uno strato sottile. Attendere che si rapprenda e girare. 


Ecco le crepes. 
Ora spalmatele con la marmellata di arancia e richiudetele. Cospargete di zucchero a velo e pronti per fare merenda!!!


martedì 16 aprile 2013

Dolci: Crepes alla Nutella



Dolci
Crepes alla Nutella

Ingredienti per 7-8  crepes piccole :
  • 1 uovo
  •  70 g di farina
  • 125 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • la scorza di un'arancia (facoltativa)
  • 20 g di zucchero a velo + altro per spolverare
  • nutella
In una ciotola sbattere l'uovo, la farina e lo zucchero a velo con la frusta. Unire il latte, il sale e la scorza di arancia e mescolare in modo da non lasciare grumi. 
Sporcare una padella calda antiaderente con del burro. 
Versare un mestolo di composto nella padella calda per formare uno strato sottile. Attendere che si rapprenda e girare. 


Spalmare ogni crepes di nutella, richiudere e spolverare con lo zucchero a velo. 

lunedì 15 aprile 2013

Ricette base: Pasta brisee




Ricette base 
Pasta brisee

Ingredienti: 
  • 200 g di farina 
  • 100 g di burro
  • 70 ml di acqua ghiacciata (circa)
  • sale
Preparare questa pasta brisee non richiede molto tempo e potete fare tutto nel mixer.
Mettete nel mixer il burro freddo da frigo a pezzi, la farina e un pizzico di sale. Azionate. 
Versare a filo l'acqua ghiacciata (circa 70 ml.. ma andate a occhio). Quando si forma una palla è pronta. 
Avvolgete nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 40 minuti. 

Stendetela e preparate la vostra torta salata!


Per esempio questa quiche!

domenica 14 aprile 2013

Contorni: Cavolo soffocato


Contorni
Cavolo soffocato

Ingredienti:

  • 1 cavolo
  • olive 
  • passata di pomodoro
  • 2 pomodori secchi
  • pepe 
  • origano
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
Lavare il cavolo e tagliarlo a pezzi.
Far rosolare un spicchio di aglio nella pentola a pressione con un filo di olio.
Unire i pomodori secchi tagliati, il cavolo, passata di pomodoro, olive e un bicchiere di acqua. Chiudere la pentola a pressione e cuocere per 8 minuti da quando inizia a fischiare.
Spolverare con l'origano.

venerdì 12 aprile 2013

Ricette della Sardegna: Panadine favette e pancetta


Ricette della Sardegna
Panadine alle verdure

La panada è una sorta di torta salata tipica della Sardegna, in particolare della zona di Assemini e di Oschiri. La sfoglia (croxu) è a base di farina 00, semola rimacinata e strutto (almeno nel mio caso.. si può anche mettere solo farina 00 e sostituire lo strutto con l'olio). Il ripieno è vario. Molto note sono la panada di anguille e quella di agnello e patate.
Quelle che vi propongo oggi sono tre varianti della panada che incontrano i gusti di tutti (o quasi), in versione monoporzione!

 
Ingredienti per la pasta croxu (circa 16 panadine): 
  • 200 g di farina 00
  • 150 g di semola rimacinata 
  • 90 g di strutto
  • 1 pizzico di sale 
  • acqua tiepida quanto basta
Ingredienti per il ripieno: 
  • 300 g di favette fresche o surgelate
  • 150 g pancetta
  • 1 cipolla
  • sale 
  • pepe
  • prezzemolo
Rosolare pancetta (o guanciale pepato) e cipolla. 
Unire le favette, una tazzina di acqua, sale, pepe e cuocere nella pentola con il coperchio per circa 15 minuti. 
Il ripieno è pronto. 



Per la pasta invece impastate farina e semola con lo strutto e unite acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto elastico (come una pasta brisee). 
Ecco la pasta croxu. 


Ricavate delle sfoglie con la macchinetta tirapasta. Non devono essere nè troppo spesse nè troppo sottili (io ho usato la terza misura su 6).

Ricavate un disco più grande (circa 10 cm di diametro), sollevate i bordi e pizzicateli in modo da formare un cestino. 

Mettere un po' del ripieno dentro e chiudete con un disco di pasta più piccolo (circa 6 cm). Pizzicate bene in modo che rimangano chiuse. 



Bucherellate la superficie delle panadine con la forchetta e cuocete in forno a 180° sino a che i bordi non si dorano leggermente (circa 20 minuti).

Ricette della Sardegna: Panadine alle verdure




Ricette della Sardegna
Panadine alle verdure

La panada è una sorta di torta salata tipica della Sardegna, in particolare della zona di Assemini e di Oschiri. La sfoglia (croxu) è a base di farina 00, semola rimacinata e strutto (almeno nel mio caso.. si può anche mettere solo farina 00 e sostituire lo strutto con l'olio). Il ripieno è vario. Molto note sono la panada di anguille e quella di agnello e patate.
Quelle che vi propongo oggi sono tre varianti della panada che incontrano i gusti di tutti (o quasi), in versione monoporzione!

  • panadine salsiccia e patate
  • panadine alle verdure
  • panadine face e pancetta (o guaciale pepato)
Ingredienti per la pasta croxu (circa 16 panadine): 
  • 200 g di farina 00
  • 150 g di semola rimacinata 
  • 90 g di strutto
  • 1 pizzico di sale 
  • acqua tiepida quanto basta
Ingredienti per il ripieno: 
  • 2 zucchine
  • 1 melanzana
  • 3 patate
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • sale 
  • olio

Tagliare le verdure a dadini piccoli e farle cuocere in padella con un filo di olio evo sino a che non si sono un po' ammorbidite. 
Salare, pepare e se piace mettete un po' di prezzemolo.
Il ripieno è pronto. 


Per la pasta invece impastate farina e semola con lo strutto e unite acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto elastico (come una pasta brisee). 
Ecco la pasta croxu. 


Ricavate delle sfoglie con la macchinetta tirapasta. Non devono essere nè troppo spesse nè troppo sottili (io ho usato la terza misura su 6).

Ricavate un disco più grande (circa 10 cm di diametro), sollevate i bordi e pizzicateli in modo da formare un cestino. 

Mettere un po' del ripieno dentro e chiudete con un disco di pasta più piccolo (circa 6 cm). Pizzicate bene in modo che rimangano chiuse. 



Bucherellate la superficie delle panadine con la forchetta e cuocete in forno a 180° sino a che i bordi non si dorano leggermente (circa 20 minuti).

Ricette della Sardegna: Panadine salsiccia e patate



Ricette della Sardegna
Panadine salsiccia e patate

La panada è una sorta di torta salata tipica della Sardegna, in particolare della zona di Assemini e di Oschiri. La sfoglia (croxu) è a base di farina 00, semola rimacinata e strutto (almeno nel mio caso.. si può anche mettere solo farina 00 e sostituire lo strutto con l'olio). Il ripieno è vario. Molto note sono la panada di anguille e quella di agnello e patate.
Quelle che vi propongo oggi sono tre varianti della panada che incontrano i gusti di tutti (o quasi), in versione monoporzione!

  • panadine salsiccia e patate
  • panadine alle verdure
  • panadine face e pancetta (o guaciale pepato)
Ingredienti per la pasta croxu (circa 16 panadine): 
  • 200 g di farina 00
  • 150 g di semola rimacinata 
  • 90 g di strutto
  • 1 pizzico di sale 
  • acqua tiepida quanto basta
Ingredienti per il ripieno: 
  • 4 patate
  • mezza cipolla 
  • 250 g di salsiccia 
  • pepe
  • sale
  • olio
  • prezzemolo
Far uscire la salsiccia dal budello e farla rosolare 1 minuto in padella. Mettere da parte. 
Tagliare la cipolla e farla rosolare. Poi mettere da parte insieme alla salsiccia.
Tagliare le patate a dadini piccoli piccoli e farle cuocere in padella sino a che non si sono un po' ammorbidite. 
Unire alle patate salsiccia e cipolla. mescolare, salare, pepare e cospargete con un pochino di prezzemolo.
Il ripieno è pronto. 


Per la pasta invece impastate farina e semola con lo strutto e unite acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto elastico (come una pasta brisee). 
Ecco la pasta croxu. 


Ricavate delle sfoglie con la macchinetta tirapasta. Non devono essere nè troppo spesse nè troppo sottili (io ho usato la terza misura su 6).

Ricavate un disco più grande (circa 10 cm di diametro), sollevate i bordi e pizzicateli in modo da formare un cestino. 


Mettere un po' del ripieno dentro e chiudete con un disco di pasta più piccolo (circa 6 cm). Pizzicate bene in modo che rimangano chiuse. 



Bucherellate la superficie delle panadine con la forchetta e cuocete in forno a 180° sino a che i bordi non si dorano leggermente (circa 20 minuti). 






domenica 7 aprile 2013

Dolci: Cornetti al cioccolato




Dolci
Cornetti al cioccolato

Ingredienti: 
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • cioccolatini o cioccolato in tavoletta
  • latte per spennellare i cornetti
Aprire la sfoglia e tagliarla a spicchi. Disporre un cioccolatino nella parte più larga dello spicchio e arrotolare. Chiudere i lati ripiegandoli un poco in modo che non esca il cioccolato. Spennellare la superficie con del latte (facoltativo) e infornare a 180° per 20 minuti. 



Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...