giovedì 29 novembre 2012

Dolci: Tortini crema e uvetta




Dolci
Tortini crema e uvetta

Ingredienti per 14 tortini:

  • 250 g di farina
  • 90 g di zucchero
  • 90 g di burro fuso
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • doppia dose di  crema pasticcera
  • uvetta quanto basta
Preparate la frolla. 
In una ciotola mescolare bene un uovo con lo zucchero. Unite il burro morbido. Poi farina e lievito. 
Formate una palla e lasciate riposare in frigorifero avvolta nella pellicola trasparente per mezzora. 

Preparate la crema con la ricetta che trovate qui, ma raddoppiate le dosi. 
Lasciatela raffreddare un poco. 
Ammollate l'uvetta nell'acqua calda e unite alla crema.

Stendere la frolla. Disporla negli stampini monodose (come un cestino e riempire di crema all'uvetta. Cuocere per 25 minuti a 180°. 


sabato 24 novembre 2012

Secondi: Patate ripiene di carne



Secondi
Patate ripiene di carne

Ingredienti: 

  • 4 patate medio grandi
  • 150 g di carne macinata
  • 1 cipolla
  • sale
  • pepe
  • pan grattato
Lessare le patate intere con la buccia (se nella pentola a pressione per 8 minuti da quando inizia a fischiare).
Lasciare raffreddare un poco. Tagliare e metà e scavare l'interno con un cucchiaino. 
Mettere l'interno da parte. 
Tagliare una cipolla a pezzetti e farla rosolare in padella con un filo di olio evo. Unire l'interno della patata per far insaporire. Unire sale e pepe. Infine, una volta spento il fuoco, la carne macinata. 
Riempire le patate con il composto. Spolverare con il pan grattato.


Far cuocere in una teglia con carta forno per 20 minuti a 200°. 

giovedì 22 novembre 2012

Dolci: Le svizzere (ovvero sfoglie alla crema e uvetta)




Dolci
Le svizzere (ovvero sfoglie crema e uvetta)

Qui a cagliari e dintorni le chiamano svizzere. Ma qualunque nome gli diate rimangono una bontà! Sfoglia ripiena di crema e uvetta e il successo è quai garantito e farle in casa non richiede nemmeno troppo tempo.

Ingredienti per 4 persone: 

Preparare la crema seguendo la ricetta che trovate QUI
Io ho ricavato due mezzelune dalla soglia, ma potete fare anche monodose. 
Ammollare l'uvetta nell'acqua calda poi strizzare e versare nella crema. Mescolare. Farcire la sfoglia, richiudere le mezzelune e infornare per 20 minuti a 180°. 
Lasciare raffreddare, spolverare con lo zucchero a velo e tagliare a metà!


martedì 20 novembre 2012

Torte salate: Torta salata in scrigno di patate






Torte salate
Torta salata in scrigno di patate

Ingredienti: 

  • 4 patate medio/grandi
  • 100 g di pancetta tesa a fette
  • 100 g di masdamer
  • 1 uovo
  • 200 ml di panna
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe 
Lessare le patate con la buccia. Se le fate in pentola a pressione cuocete per 8 minuti da quando inizia a fischiare. 
Lasciate raffreddare, sbucciate e tagliate a fette sottili. 
Foderate una teglia di carta forno leggermente oliata e disponete le fette di patata come fosse una base di sfoglia: quindi coprite fondo e bordi. 

In un padellino senza aggiungere grassi saltare le fette di pancetta in modo che diventino "crispy", belle croccanti. 
Disporre le fette di pancetta sulla base di patate.

Ora in una ciotola mescolare uovo, panna, pepe, sale e 100 g di masdamer grattugiato (fori della grattugia non troppo piccoli).
Versare il composto sulla torta. Completare con una spolverate di parmigiano grattugiato. 

Infornare per 30 minuti a 180/200°. 

Lasciare raffreddare un poco in modo che si assesti e servire a fette!

lunedì 19 novembre 2012

Secondi: Spiedini di polpettone (mini kebab)



Secondi
Spiedini di polpettone (mini kebab)

Ingredienti per 4/5 spiedini:

  • 600 g di macinato misto bovino suino
  • 1 uovo
  • pane ammollato nel latte
  • prezzemolo
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe
  • pancetta tesa a fette
  • pangrattato
  • spiedini
Preparare l'impasto del polpettone mescolando la carne macinata, un uovo, parmigiano grattugiato, del pane ammollato nel latte, sale, pepe e prezzemolo. 
Arrotolare la carne sugli spiedini in mono da formare degli spiedini-polpettone. Rotolare nel pangrattato e avvolgere con una fetta di pancetta tesa. 


Cuocere in forno a 200° per 20/30 minuti, sino a quando non sono belli colorati. 




sabato 17 novembre 2012

Cioccolatini: Cioccolatini bianchi e croccanti


Cioccolatini 
Cioccolatini bianchi e croccanti

Ingredienti: 

  • 100 g cioccolato bianco di buona qualità
  • 6 biscotti secchi sa colazione
  • latte q.b.
Sciogliere una tavoletta di cioccolato a bagnomaria unendo solo un goccino di latte.
Sbriciolare i biscotti secchi con il batticarne.
Unirli al cioccolato. Mescolare bene. Formare dei dischetti e lasciare rapprendere! 

giovedì 15 novembre 2012

Torte: Torta soffice con siringate di cioccolato bianco


Torte
Torta soffice con siringate di cioccolato bianco

Ingredienti:

  • 200 g di burro
  • 4 uova
  • 140 g di zucchero
  • 100 g di farina
  • 100 g di maizena o fecola di patate
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • mezzo bicchiere di latte
  • cioccolato bianco (più poco latte per sciogliere)
  • zucchero a velo
A parte montare gli albumi a neve ferma. 
Sciogliere il burro. Mescolare con lo zucchero, poi unire i tuorli e montare bene. Unire farina, fecola (o maizena), lievito e vanillina il tutto setacciato. Unire anche il latte, mescolare e aggiungere per ultimi gli albumi mescolando con una spatola per non smontare il composto. 
Versate in una tortiera e infornare per 30 minuti circa a 180°.

La torta è perfetta già così, con una bella spolverata di zucchero a velo. 


Ma su suggerimento di mamma, davvero molto azzeccato, ho fatto delle siringate di cioccolato bianco in tutta la torta. 
Fate sciogliere 60 g di cioccolato bianco (buono mi raccomando) con del latte. Inserite il cioccolato fuso nella siringa e farcite la torta. 
Se preferite potete usare anche cioccolato al latte o fondente! 


mercoledì 14 novembre 2012

Secondi: Peperoni ripieni di melanzane...quando le verdure non sono mai troppe!



Secondi
Peperoni ripieni di melanzane...quando le verdure non sono mai troppe!

Ingredienti: 

  • 3 peperoni
  • 2 melanzane non troppo grandi
  • 1 pomodoro maturo
  • 2 pomodorini secchi
  • erba cipollina
  • 180 g di stracchino
  • sale, pepe, olio evo
  • mezzo bicchiere acqua calda e mezzo dado
Tagliare la calotta del peperone e svuotarlo dai filamenti e semini. Lavarlo e mettere da parte. 
Tagliare le melanzane a cubetti. Farle rosolare in padella con olio evo. 
Unire a fine cottura 2 pomodori secchi tagliati piccoli e un pomodoro (volendo potete levare la pelle). 
Insaporire con erba cipollina, sale e pepe. Aggiungere anche la crescenza a pezzetti e riempire i peperoni. 

Disporli in una pirofila, in piedi. Scaldare mezzo bicchiere di acqua e sciogliervi mezzo dado. 
Versare acqua e dado nella pirofila e infornare per almeno 30  minuti a 200°. Abbassate la temperatura o coprite con la stagnola se la parte superiore si colora troppo. 

Servire caldi e filanti!

martedì 13 novembre 2012

Piatti di pesce: Carpaccio di polpo





 Piatti di pesce
Carpaccio di polpo

Semplice  e molto scenografico, dovete solo armarvi di un contenitore della giusta dimensione per mettere il polpo bello schiacciato dopo la cottura o se non lo avete crearvelo ad hoc, come nel mio caso, da una bottiglia di plastica tagliata. Un po' più rustico ma l'importante è il risultato! Una volta pressato tagliate a fettine sottili (e qui armatevi di un bel coltello) e il gioco è fatto. Senza spendere una barca di soldi nelle gastronomie!

Ingredienti:
  • 1 polpo fresco 
  • un contenitore
  • olio
  • limone
  • sale
  • prezzemolo
Pulire il polpo: eliminate l'interno della testa rigirandola, poi rimettetela apposto.  eliminate occhi e becco con il coltello. Lessare il polpo nella pentola a pressione per 10/12 minuti da quando inizia a fischiare. 
Toglietelo dalla pentola e mettetelo in un contenitore abbastanza stretto in modo che rimanga schiacciato. Fai dei fori al contenitore in modo che rilasci il liquido e lasciare "in forma" per qualche ora in frigorifero. 
Io come contenitore ho usato una bottiglia di plastica. L'ho tagliata, praticato dei fori sul fondo con le forbici, ho inserito il polpo e richiuso con i bordi della bottiglia piegati su se stessi. Ho messo un peso al di sopra e lasciato in forma. 

Una volta eliminata la bottiglia ecco cosa risulta: 


Ora tagliare con un coltello ben affilato delle fette sottili e condire con un emulsione di olio, sale, succo di limone e prezzemolo.



lunedì 12 novembre 2012

Primi: Spaghetti zafferano, pancetta e cipolla


Primi
Spaghetti zafferano, pancetta e cipolla

Ho scovato questa idea su Cucina Moderna, nel numero di Novembre. Ho apportato qualche modifica e scelto come pasta al posto dei maccheroni alla chitarra degli splendidi spaghetti n°5 trafilati al bronzo, di quelli belli ruvidi acchiappa-condimento! Facile, veloce e molto gustoso!

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di spaghetti n°5
  • 1 cipolla grande o 2 piccole
  • 150 g di pancetta affumicata o anche dolce, a seconda dei gusti
  • 1 bustina di zafferano
  • parmigiano grattugiato
  • pepe
  • sale
  • olio evo 
Tagliare la cipolla a fettine e farla rosolare con l'olio. Continuare a stufare con il coperchio e un goccino di acqua.
Unire la pancetta e farla rosolare. Salare, pepare, dare un giro di olio e prendere un mezzo mestolo di acqua della pasta e fateci sciogliere lo zafferano all'interno.
Lessare la pasta. Scolare e versare in padella insieme allo zafferano e fate saltare con il condimento per qualche minuto. Spegnete il fuoco, condite ancora con 4 cucchiaini di parmigiano grattugiato, grattata di pepe e impiattate!

venerdì 9 novembre 2012

Crostate: Crostata di frolla montata alla Nutella



Crostate
Crostata di frolla montata alla Nutella

Ingredienti per una tortiera da 21 cm:

  • 150 g di burro morbido
  • 75 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 225 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • nutella 
Lasciare ammorbidire il burro. Con la frusta elettrica mescolare a velocità media il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, sino a ottenere una sorta di crema.
Aggiungere l'uovo, il sale e la buccia di limone grattugiata.
Girare bene.
Infine aggiungere la farina e il lievito e girare con la spatola in modo che l'impasto sia omogeneo.
Essendo una frolla montata non va messa in frigorifero a raffreddare e indurire ma si deve usare subito. 
Imburrate leggermente una tortiera da crostata da 21 cm (o poco più grande). Metttete l'impasto nella sacca da pasticcere e formate la base come una spirale. Doppio strato nei bordi per farli rialzati. 
Stendete la Nutella, uno strato un po' consistente, e con la frolla avanzata nella sacca fate la griglia. 
Eccola prima di andare in forno.


Ora forno a 170° per 20 minuti. Come inizia a scurire la superficie è pronta. 
Lasciate raffreddare e gustatevi questa bontà. A me piace più della frolla normale, rimane friabile e gustosa!

mercoledì 7 novembre 2012

Uova: Uova e bacon



Uova
Uova e bacon

Ingredienti:

  •  2 uova a persona
  • bacon a fette
  • scamorza affumicata q.b.
  • funghi champignon, aglio, prezzemolo, olio
  • sale
  • pepe
Lavare i funghi e togliere i gambi. Cuocere in una teglia foderata di carta forno con olio, 1 spicchio di aglio e prezzemolo per 15 minuti a 200°. 
In un padellino far saltare il bacon senza aggiungere altri grassi. 
Rompere le uova e iniziare a far cuocere nella padella antiaderente. Quando si sono un po' rapprese unire qualche fettina di scamorza affumicata e in ultimo le fette di bacon, sale e pepe!
Accompagnare con i funghi champignon e se volete una fetta di pane bruscato. 


martedì 6 novembre 2012

Primi: Melanzane alla parmigiana




Primi
Melanzane alla parmigiana 

... così come si fanno a casa mia! tutta la fatica vale il risultato ^_^ e dopo tutti in palestra!



Ingredienti:
  • 2 melanzane
  • 1 uovo
  • pan grattato
  • latte q.b.
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla piccola
  • mezzo dado
  • basilico
  • 1 mozzarella
  • parmigiano grattugiato
Lavare le melanzane e tagliarle a fette sottili.
Sbattere un uovo e mescolarlo con 2/3 cucchiai di latte. Versare del pangrattato in un altro piatto e procedere con l'impanatura.
Passare ogni fetta di melanzana prima nell'uovo e poi nel pangrattato e mettere da parte.
Friggere le melanzane in olio di semi ben caldo, lasciate scolare su della carta assorbente e salare leggermente.


Un'alternativa più light: disporre le melanzane in una teglia con carta forno oliata e farle cuocere nel forno a 200° rigirandole a metà cottura sino a che non sono ben cotte e croccanti.
Altra variante ancora più light: tagliare le melanzane a fette sottili e farle grigliare sulla graticola leggermente unta.  

Per il sugo:
Tritare la cipolla e farla rosolare in una pentola con un filo d'olio. Aggiungere la passata di pomodoro, mezzo dado e basilico e far cuocere per 20 minuti con il coperchio.

Ora assemblare le melanzane alla parmigiana.
Versare un po' di sugo nella base della teglia dove metterete a cuocere le melanzane.
Disporre un primo strato di melanzane. ricoprire con del sugo, con dei pezzetti di mozzarella e una spolverata di parmigiano grattugiato. 
Proseguire con un altro strato di melanzane, altro sugo, mozzarella e parmigiano sino a quando le melanzane non sono finite.
Io ho fatto tre strati. Completate con il sugo e il parmigiano.
Infornare a 180° per 15/20 minuti, giusto il tempo che si formi una crosticina croccante.


lunedì 5 novembre 2012

Zuppe e minestre: Minestrone d'autunno


Zuppe e minestre
Minestrone d'autunno

Ingredienti per 3 persone: 

  • 1 cipolla
  • 500/600 g di minestrone surgelato a base di carote, patate, fagiolini, piselli, zucchine, pomodoro, sedano rapa, sedano e cavolfiore
  • 150 g di zucca a pezzi (già pulita)
  • rosmarino
  • 80 g di ditalini rigati
  • olio evo
  • 1 dado
Tritare la cipolla e farla rosolare con un filo di olio nella pentola a pressione. 
Unire il minestrone surgelato e la zucca tagliata a cubotti. Aggiungere il dado e acqua sino a coprire le verdure (ma senza che galleggino).
Chiudere la pentola a pressione e cuocere per 15 minuti da quando inizia a fischiare. 


Aprire, passare con il mini pimer, unire un rametto di rosmarino fresco.  
Lessare a parte i ditalini e unirli alla zuppa. Scaldate il tutto qualche minuto e servite ben calda. 
Una coccola calda e veloce in una giornata piovosa. 


venerdì 2 novembre 2012

Dolci: Ananas pastellata (normale o al cocco)


Dolci
Ananas pastellata (normale o al cocco)

Ingredienti:

  • 150 g di farina 
  • 1 pizzico di lievito per dolci
  • 1 bicchiere di latte di cocco (circa 150 ml) o nella versione normale un bicchiere di latte vaccino
  • 1 uovo
  • rum
  • 1 scatola di ananas sciroppata
  • olio per friggere
  • zucchero per spolverare
Montare il bianco a neve e mettere da parte.
Mescolare con la frusta il tuorlo, il latte di cocco o normale, la farina, il lievito e il rum. Non devono esserci grumi.
Unire lentamente il bianco montato a neve.
La pastella è pronta.

Immergere le fette di ananas (ben sgocciolate) intere o tagliate a metà nella pastella,
Friggerle nell'olio ben caldo

Scolate bene su un foglio di carta assorbente e spolverare con lo zucchero.

Dolci: Frittelle di mela




Dolci
Frittelle di mela


Ingredienti:

  • 150 g di farina 
  • 1 pizzico di lievito per dolci
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 uovo
  • Rum 1 cucchiaio
  • 2 mele
  • olio per friggere
  • zucchero per spolverare
Montare il bianco a neve e mettere da parte.
Mescolare con la frusta il tuorlo, il latte, la farina, il lievito e il rum. Non devono esserci grumi.
Unire lentamente il bianco montato a neve.
La pastella è pronta.

Ragliare le mele o a spicchi o a cerchi levando il torsolo. Immergere nella pastella, sollevare e dritte nell'olio caldo.
Scolate bene su un foglio di carta assorbente e spolverare con lo zucchero.

Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...