mercoledì 29 agosto 2012

Pesce: Involtini di sogliola della mamma


Pesce
Involtini di sogliola della mamma

Ricettina rapidissima di mia mamma, con semplici ingredienti mediterranei che si hanno spesso a casa.

Ingredienti:
  • 2/3 filetti di sogliola a testa
  • pomodorini
  • acciughe
  • olive nere
  • olio
  • origano
  • basilico
  • 2 spicchi di aglio

Scongelare i filetti di sogliola. Disporre in ognuno qualche fettina di pomodoro, mezza acciuga, olive nere e origano. Arrotolare e richiudere con uno stecchino.

In una padella antiaderente far rosolare gli spicchi di aglio con dell'olio. Poi unire gli involtini, pomodorini tagliati a metà, qualche oliva e delle foglie di basilico fresco. Dieci minuti e sono pronti.

Secondi: Arrosto alle mele, uvetta e noci



Secondi
Arrosto alle mele, uvetta e noci

Ingredienti:
  • 600 g di lonza di maiale
  • 2 mele
  • una manciata di uvetta
  • 1 cipolla bianca
  • 1 manciata di noci sgusciate
  • acqua
  • dado
  • pepe
  • olio evo
Tagliare la cipolla a fettine e rosolarla nella pentola a pressione con un filo d'olio.
Togliere la cipolla e far rosolare la lonza da tutte le parti.
Unire le mele tagliate a dadini, le cipolle, una manciata di uvetta (precedentemente ammollata in acqua calda), due bicchieri di acqua, 1 dado e pepe.
Chiudere la pentola a pressione far cuocere per 20 minuti.
Lasciare raffreddare e tagliare a fette. Disporre in una pirofila, ricoprire con la salsa e le noci sbriciolate.

Crostate: Crostata con la marmellata di more



Crostate
Crostata con la marmellata di more

Ingredienti:
  • 250 g di farina
  • 90 g di burro a temperatura ambiente
  • 90 g di zucchero
  • 1 uovo
  • scorza di limone (facoltativa)
  • 1 cucchiaino di lievito
  • marmellata di more
Preparare la marmellata di more (con 300 g di more) secondo la ricetta che trovate QUI.


Mescolare burro e zucchero. Unire l'uovo. Poi scorza di limone, farina e lievito. Impastare bene sino a ottenere una pasta frolla liscia e soda.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per mezzora.
Stendere la frolla (lasciandone una parte per la copertura) e infornare per 15 minuti.
Poi stendere la marmellata di more, rifinire con la restante frolla (io ho fatto dei cerchietti al posto delle strisce).


Infornare nuovamente a 180° per altri 15 minuti!
Lasciate raffreddare ed è pronta!


lunedì 27 agosto 2012

Marmellate: Marmellata di More




Marmellate
Marmellata di more

Questa marmellata l'ho usata subito per fare la crostata (ricetta QUI), dunque non c'è stato bisogno in metterla nei vasetti.

Ingredienti per una ciotolina come quella in foto:
  • 300 g di more di rovo
  • 1 bicchiere e mezzo di acqua
  • il succo di un limone
  • zucchero 3 cucchiai (poi andate ad assaggio)
Cuocere le more in una pentola insieme all'acqua per 10 minuti.
Passarle nel passaverdure in modo da eliminare i semini.
Rimettere il composto nella pentola insieme allo zucchero e al limone e cuocere mezzoretta, sino a che i liquidi non si asciugano e assume la consistenza della marmellata. Ovviamente usando più more dovrete prolungare la cottura.

venerdì 24 agosto 2012

Gelati e granite: Gelato alle more


Gelati e granite
Gelato alle more

Ho raccolto altre squisite more e questa volta ci ho preparato il gelato, libidinoso!
Senza uova, senza gelatiera! Frutta fresca e panna per una merenda super golosa ^_^

Ingredienti:
  • 300 g di more di rovo mature
  • 250 ml di panna fresca da montare non zuccherata (quella del banco frigo)
  • succo di mezzo limone
  • 90 g di zucchero
Lavare le more. Passarle nel passaverdura in modo da eliminare i semini interni. Poi frullarle insieme a metà dello zucchero e il succo del limone.
In una ciotola montare la panna con l'altra metà dello zucchero. Incorporare le more frullate, versare in una vaschetta e mettere in freezer qualche ora sino a che non assume la giusta consistenza gelatosa!

giovedì 23 agosto 2012

Torte salate: Crostata olive nere e pomodori





Torte salate
Crostata olive nere e pomodori

L'idea per questa torta salta molto carina e gustosa arriva dal numero di Luglio di Cucina Moderna. Ho preso il giornale e sulla copertina c'era questa splendida foto che faceva già venire l'acquolina in bocca. Con mamma però abbiamo fatto varie modifiche.. eccovi la mia versione (meno acciughe, pasta brise' pronta, pomodori ciliegino e non perini)

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta brise'
  • pomodorini
  • 150 g di olive nere denocciolate o un vasetto di patè di olive nere (circa 150 g)
  • basilico
  • 1 fetta di pancarrè
  • 1 cucchiaino di senape
  • 2 filetti di acciuga
  • pangrattato
  • olio evo
Stendere la pasta brisè in una teglia, arrotolare leggermente i bordi, bucherellare e infornare per 15 minuti a 200°.

Nel frattempo preparate la farcia. Tritare nel mixer le olive insieme alla senape, 3 pomodorini pelati e acciughe. Stendere il composto sulla pasta brise'.


Coprire con i pomodorini tagliati a metà, qualche fogliolina di basilico spezzettata a mano e una girata di pangrattato e un filo di olio.


Rimettete la crostata in forno per 15 minuti, lasciare raffreddare e tagliare a fette.

sabato 18 agosto 2012

Contorni: Pomodori ripieni gratinati


Contorni
Pomodori ripieni gratinati

Ingredienti:
  • 5 pomodori a grappolo
  • basilico
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • pangrattato
  • capperi dissalati
  • 2 filetti di acciuga
Tagliare i pomodori a metà e svuotarli dell'acqua di vegetazione che metterete in una ciotola.
Unire al succo del pomodoro pan grattato quanto basta per ottenere un composto non troppo mollo. Poi aggiungere sale, pepe, capperi dissalati e tritati, filetti di acciuga sminuzzati , basilico e prezzemolo.
Farcire i pomodori e disporli in una teglia foderata di carta forno.
Un filo d'olio per favorire la gratinatura e infornate per 20 minuti circa a 200°, più qualche minuto di grill.

Secondi: Uova e piselli


Secondi
Uova e piselli

Ingredienti per 2/3 persone:
  • 4 uova
  • 500 g di piselli
  • 1 cipolla
  • mezzo dado
  • sale
  • pepe
  • olio evo
  • prezzemolo
  • pancetta a dadini (facoltativa)
Preparare le uova sode mettendole a cuocere per 8/10 minuti in un pentolino con dell'acqua. Poi passarle sotto l'acqua fredda per bloccare la cottura.
Aspettare che si freddino un poco e poi sgusciarle.

Tagliare la cipolla a pezzetti e farla rosolare in padella con un filo di olio evo.
Se gradite la pancetta fatela rosolare insieme alla cipolla.
Unire i piselli, mezzo dado e una tazzina di acqua e lasciarli cuocere con un coperchio rigirando di tanto in tanto. Quando si sono ammorbiditi aggiustare di sale e di pepe, unire le uova sode tagliate a metà e prezzemolo fresco tritato. Scaldare leggermente e servire.

venerdì 17 agosto 2012

Dolci al cucchiaio: Torta fredda allo yogurt alle more



Dolci al cucchiaio
Torta fredda allo yogurt alle more

Ingredienti:
  • 250 g di biscotti digestive
  • 100 g di burro
  • 2 vasetti di yogurt ai frutti di bosco o alle more
  • 250 ml di panna fresca da montare
  • zucchero q.b.
  • 3 fogli di gelatina
Per la copertura:
  • 2 manciate di more fresche
  • un cucchiaino di succo di limone
  • zucchero di canna q.b.
  • 2 fogli di gelatina
Per la base tritare nel mixer i biscotti digestive. Unire poi il burro fuso e mescolare insieme. Versare il composto in uno stampo a cerniera foderato di carta forno e premere bene affinché la base si compatti. Riporre in freezer per 15 minuti.

Per la farcia: Montare la panna con qualche cucchiaino di zucchero secondo il gusto personale.
Unire poi lo yogurt mescolando lentamente affinché la panna non smonti.
Ammollare tre fogli di gelatina in acqua fredda.
Scaldare mezza tazzina di latte e disciogliere all'interno la gelatina strizzata. Unire al composto di panna e yogurt, versare sulla base, livellare e riporre in frigorifero sino a che non si addensa per bene.

Una volta addensata potete procedere con la copertura alle more.
Frullare le more con lo zucchero e il limone. Mettere a scaldare il composto in un tegamino e poi una volta caldo spegnere il fuoco e unire i due fogli di gelatina (precedentemente ammollati in acqua fredda e strizzati). Versare sulla torta e riporre in frigo almeno due ore.


Sformare e servire!


giovedì 16 agosto 2012

Antipasti: Sorpresa di radicchio di Laura




Antipasti
Sorpresa di radicchio di Laura

Amo il radicchio e questo si sa!
Laura e' la mia madrina e amica di famiglia da sempre. La ricetta è sua, semplice ma saporita con quella nota amara smorzata da un formaggio dolce filante all'interno e dal salato del prosciutto.
Se vi stanno arrivando degli ospiti a casa senza troppo preavviso e avete del radicchio siete ancora in tempo a preparare degli sfiziosi antipasti in tempi brevi con solo una passata in forno di 10 minuti.

Ingredienti:
  • foglie di radicchio
  • dolcesardo (o altro formaggio dolce filante)
  • prosciutto crudo o speck
  • carta stagnola
Sfogliare il radicchio e lavare le foglie.
Tagliare il formaggio a cubetti.
Sovrapporre due foglie e all'interno mettere mezza fetta di prosciutto e qualche cubetto di formaggio. Richiudere e fare un saccottino con la carta stagnola.


Infornare per 10 minuti (tempo che il formaggio si sciolga) e servire caldi ancora filanti!

martedì 7 agosto 2012

Torte salate: Torta salata con verdure



Torte salate
Torta salata con verdure

Ingredienti:
  • 1 melanzana
  • 2 zucchine
  • 2 patate
  • 8 pomodorini
  • 150 g di pancetta affumicata
  • parmigiano q.b.
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • menta fresca
Rosolare la pancetta e mettere da parte.
Tagliare zucchine patate e melanzane a pezzetti. Farle rosolare in padella sino a che non si ammorbidiscono con olio, sale, pepe e menta tagliuzzata.
Lasciare raffreddare e unire un uovo, parmigiano, pancetta e prezzemolo.
Stendere la sfoglia, versare il ripieno e unire pomodorini tagliati a metà.
Richiudere i bordi e infornare per 30 minuti circa a 200°.

giovedì 2 agosto 2012

Pasta fresca: Ravioli di zucchine



Pasta fresca
Ravioli di zucchine

Ingredienti per circa 40/50 ravioli:
  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • acqua q.b.
  • sale
Ripieno:
  • 3 zucchine
  • 2 patate medie
  • menta fresca
  • 1 uovo
  • parmigiano grattugiato
  • pepe
  • sale
  • prezzemolo
Condimento:
  • burro
  • salvia
  • 1 bella manciata di noci sgusciate
Per il ripieno far bollire le patate tagliate a pezzetti. Una volta morbide schiacciarle con la forchetta.
In una padella antiaderente far rosolare le zucchine, tagliate finemente, con olio e menta fresca se la avete. Salate e pepate. Una volta cotte potete tagliarle grossolanamente con un coltello e unirle alle patate. Aggiungere un uovo, parmigiano e prezzemolo. Mescolare e il ripieno è pronto.

Versare la farina a fontana, rompere le uova al centro con un bel pizzico di sale e iniziare a impastare. Unite tanta acqua quanta basta a ottenere un impasto elastico.
Stendere le sfoglia con la macchinetta sino alla penultima misura.

Disporre un cucchiaino di raviolo circa in ogni raviolo e richiudere la sfoglia. se li fate a mano potete chiudere i bordi schiacciando un po' con una forchetta.

Ecco i ravioli pronti.


Lessarli in abbondante acqua salata.

In una padella far sciogliere del burro con la salvia e il pepe. Sbriciolare le noci e una volta spento il fuoco unirle. Scolare i ravioli e condirli in padella, fateli saltare qualche minuto e a fuoco spento unire qualche cucchiaino di parmigiano grattugiato.
Pronti da servire!

mercoledì 1 agosto 2012

Dolci al cucchiaio: Cheesecake alle more di rovo



Dolci al cucchiaio
Cheesecake alle more di rovo

Come vi ho raccontato ieri nel post su Chia, facendo passeggiate nelle zone di campagna vicino al campeggio c'è una gran quantità di alberi da frutta, come peri (quelli dalle perine piccole piccole e succose), fichi (soprattutto quelli neri), piante di agrumi vari, ma anche olivi e rovi di more... una marea di rovi di more, che danno direttamente sulle viuzze sterrate.
Beh non avevamo nulla par raccoglierle, come accade sempre quando ti serve qualcosa e scopri che in realtà è l'unica cosa che ti manca in borsa XD ma ci siamo ingegnati! pacchetti di fazzoletti (quelli in borsa non mancano davvero mai!) e li abbiamo caricati di more, piccoline, dolci e succose. Una bambina che abita nella zona stava passando con la mamma e la sorellina più piccola nel passeggino, ci aveva già superato ma ripensandoci è tornata indietro e con un bel sorriso mi ha detto "Io con quelle more ci ho fatto i dolci!" e io "*_*" beh la bimba, che da grande farà la pasticcera, mi a raccontato che aveva fatto i muffin alle more con la mamma! Ecco trovato un primo impiego per le more. Ma more richiama anche a un altro dolce che adoro, la cheesecake. Quindi questa settimana dolci in abbondanza.
Tornando in campeggio sembravamo i Re Magi, con i mano i doni: more, more e more portate nei fazzoletti e le altre nelle sacchette.
Ora che sono tornata a casa mi sono data subito una mossa, ho comprato ciò che mancava e ieri mi sono messa a fare una squisita (questa volta devo e posso dirmelo da sola) cheesecake alle more *_*
Consistenza perfetta e un colore viola vivo splendido. Ovviamente anche super buona! Ecco la ricetta...


Ingredienti per la base:
  • 250 g biscotti tipo digestive
  • 100 g di burro
Ingredienti per la farcia:
  • 300 g di formaggio philadelphia
  • 250 g di panna fresca da montare (quella del banco frigo vicino al latte fresco)
  • zucchero a piacere (assaggiate e vedete come vi piace)
  • latte (1 tazzina da caffè)
  • 3 fogli di gelatina (7 grammi)
Ingredienti per la copertura di more:
  • 2-3 manciate di more
  • zucchero di canna q.b.
  • il succo di mezzo limone
  • 2 fogli di gelatina
  • more fresche per guarnire
Per prima cosa preparare la base.

Sbriciolare i biscotti. Io per fare prima li ho messi ne robot da cucina e poi ho unito il burro fuso.
Disporre la base su una tortiera foderata di carta forno (meglio se a cerniera, ma solo per questioni di comodità una volta che la dovrete sformare).
Riporre in freezer per 15 minuti.

Ora passiamo alla farcia.

Mescolare il formaggio con dello zucchero (assaggiate per vedere quanto lo volete dolce...io mi sa che ho masso 5 cucchiaini).
Poi montare la panna fredda da frigo e zuccherate anche questa. Unirla al formaggio mescolando dal basso verso l'alto per non smontare la panna.
Ammollare la gelatina in acqua fredda. Scaldare una tazzina di latte e scioglierci dentro i fogli strizzati di gelatina. Lasciare raffreddare qualche minuto e unire al resto. La farcia è pronta e potrete disporla sopra la base. Riporre il tutto in frigorifero per far rapprendere la farcia.

Ci vorranno almeno 3/4 ore. Io spesso preparo questa parte la sera prima e poi la mattina dopo faccio la copertura.

Infine la copertura di more.

Ammollare due fogli di gelatina in acqua fredda.
Lavare la more. Metterle nel bicchiere del frullatore a immersione insieme al succo di mezzo limone, zucchero di canna q.b. (poi assaggiate). Frullare.
Trasferire il composto in un padellino antiaderente e farlo scaldare sino a che arriva quasi a bollore. Spegnere il fuoco, strizzare la gelatina e farla sciogliere all'interno del composto di more.


Lasciare raffreddare qualche minuto e poi versare sopra la cheesecake.
In frigorifero per qualche ora ed è pronta.



Servire guarnendo con more fresche.


Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...