lunedì 30 gennaio 2012

Muffin: Muffin ai mirtilli




Muffin
Muffin ai mirtilli

Che freddo questi giorni e quanto studio! per fare una gradevole pausa dallo studio e far tornare il buonumore non c'è niente di meglio che un bel dolcetto con una tazza di the bella fumante!
Ma ovviamente ci vuole anche qualcosa che non rubi troppo tempo per prepararla e questi muffin sono proprio l'ideale.. tempo mezzora sono già sfornati!
La ricetta l'ho trovata nel blog Misya.info, che ha sempre tante ricette squisite e dalla riuscita assicurata. L'unica cosa è che ho sostituito i mirtilli freschi con quelli essiccati perchè a casa non li avevo, ma sono venuti ottimi lo stesso.

Ingredienti per 12 muffin :
  • 240 g di farina
  • 130 g zucchero
  • 100 g burro
  • 2 uova
  • 150 ml di latte
  • 50 g di mirtilli essiccati (tipo l'uva passa)
  • scorza di mezzo limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
Mettere i mirtilli a bagno in acqua calda per cinque minuti.
In una ciotola mescolare il burro ammorbidito con le uova, lo zucchero e il latte.
Unire la farina setacciata, la vanillina, il lievito e la scorza di limone.
Scolare i mirtilli essiccati ormai rinvenuti e unire all'impasto.

Versare in ogni stampino circa due cucchiai di composto (circa a metà) dato che gonfieranno durante la cottura. Io imburro leggermente anche gli stampini di silicone (un po' una fissa ma vabbè... meglio essere sicuri!).
Infornare per 20 minuti a 180°.

Lasciate raffreddare e sono pronti!


sabato 28 gennaio 2012

Torte salate: Quiche di cavolo cinese



Torte salate
Quiche di cavolo cinese

L'altro giorno mamma ha comprato un bel cavolo cinese, quello che rimane allungato tipo lattuga. Pensavamo di usarlo per fare lo stufato cinese ma poi il pomeriggio sfogliando un libro di cucina in libreria compare quella deliziosa Quiche al cavolo cinese e abbiamo cambiato il programma!
Eccovi la ricetta.

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta brise'
  • 1 cavolo cinese
  • 1 cipolla piccola
  • 100 ml di panna da cucina
  • 2 uova
  • 1 dado
  • pepe
  • 50 g di emmental grattugiato
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
Lavare il cavolo, tagliarlo a striscioline.



Far soffriggere una cipolla tritata con un filo d'olio. Unire il cavolo e farlo stufare nella padella con un dado e un mezzo bicchiere di acqua. Quando è morbido spegnere il fuoco e strizzarlo un po in modo che perda l'acqua in eccesso. Unire la panna, le uova, il parmigiano, l'emmental e il pepe.
Stendere la pasta brise', versare il composto all'interno. Richiudere i bordi.
Infornare per 30 minuti a 180°.



Dolci al cucchiaio: Panna cotta alla menta



Dolci al cucchiaio
Panna cotta alla menta

Ingredienti per 12 piccole panne cotte o per 6 grandi:
  • 400 ml di panna da cucina
  • 100 ml di latte
  • 120 g di zucchero
  • 4 fogli di gelatina
  • 120 ml di menta
  • salsa al cioccolato o cioccolato fondente per decorare
Mettere la gelatina in acqua fredda. Far scaldare in un pentolino panna, zucchero e latte. Appena arriva a bollore spegnere. Unire la menta e mescolare bene. Strizzare la gelatina e unirla. Mescolare e versare la panna cotta negli stampini (io ho usato quelli di silicone).
Lasciare riposare in frigorifero per 3 ore almeno.


Se desiderate la panna cotta più verde aumentate la quantità di menta e diminuite quella di latte.

martedì 24 gennaio 2012

Biscotti: Meringhe (Bianchini)




Biscotti
Meringhe (bianchini)

Perfette!
E' da tanto che pensavo di fare i bianchini ma ancora non si era presentata l'occasione. Ero un po' scoraggiata dalla lunga cottura e non volevo che dopo tutta la faticaccia non ne valesse la candela. E invece l'altro giorno ho preparato una crema al lime con solo i tuorli e mi sono avanzati 4 albumi, così mi sono detta "e' la volta buona, proviamo!" .
Il procedimento per preparare le meringhe è semplicissimo, albumi, zucchero e una sacca da pasticciere con il beccuccio! La cottura è durata dalle 11.30 del mattino alle 16 del pomeriggio ma nel mentre mi sono tenuta occupata: Infornate le teglie, esercizi di statistica, preparato il pranzo, pranzato, studio nuovamente etc... il tutto intervallato da occhiate ansiose al forno XD
Alla fine perfettamente riuscite, cotte a puntino e una grandissima soddisfazione *_*

Ecco gli ingredienti e la cottura:
  • 4 albumi (che ho pesto 160 g)
  • 300 g di zucchero
  • qualche goccia di limone
  • carta forno
  • sacca da pasticciere
Ho lasciato gli albumi a temperatura ambiente e poi li ho montati a neve fermissima aggiungendo lentamente lo zucchero. Alla fine ho unito il limone.
Ho foderato due teglie di carta forno e inserito il composto nella sacca e formato tante piccole meringhe. Ho riempito due teglie.


Intanto ho attaccato il forno e l'ho fatto scaldare sino a 180°. Poi ho abbassato a 50° e ho messo le teglie nei due livelli centrali del forno.


Ho lasciato il forno leggermente aperto (io ho messo uno straccio piegato ma va bene anche un mestolo di legno). Dopo due ore ho alzato la temperatura a circa 60°.. o poco più e le ho fatte cuocere sino allo scadere delle quattro ore.
Poi ultima fase di cottura: forno a 100° un quarto d'ora una teglia e un quarto d'ora l'altra.

Consistenza perfetta! Croccanti e inconfondibile meringhe o bianchini da gustare a fine pasto o per la merenda con un the !

domenica 22 gennaio 2012

Dolci al cucchiaio: Panna cotta al cioccolato



Dolci al cucchiaio
Panna cotta al cioccolato

La panna cotta è un dolce al cucchiaio che io amo molto, ma con l'aggiunta del cioccolato fondente ha davvero quel tocco in più che la fa diventare ancora più buona. Fare la panna cotta in casa è semplice e ci si mette lo stesso tempo che a preparare di quelle già pronte nelle bustine e il confronto proprio non regge. Se avete della semplice panna da cucina e dei fogli di gelatina il gioco è fatto e potrete servire uno sfizioso dolce al cucchiaio ai vostri ospiti!
O meglio ancora un ottimo dolce da presentare a San Valentino dopo una cenetta romantica *_*

Con questa ricetta partecipo al contest "Cibo&Baci" ideato da About Food e Smart Box.


Io le ho fatte con gli stampini piccoli a forma di cuore e in ognuno ci sta circa 1 mestolo di composto. In quelli grandi da muffin 2 mestoli. Quindi vedete voi per le dimensioni, io ho preferito farli piccoli da fine pasto!

Ingredienti per 12 piccole panne cotte o 6 grandi:
  • 400 ml di panna da cucina
  • 150 ml di latte
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 150 g di zucchero
  • 3 fogli di colla di pesce (gelatina in fogli)
  • 1 cucchiaino di caffè solubile
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con l'aggiunta di un pochino di latte.
Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda.
In un altro pentolino antiaderente far prendere bollore a panna, latte, zucchero. Spegnere non appena inizia a bollire.
Unire il caffè solubile, il cioccolato fuso e i fogli di gelatina strizzati. Mescolare bene e versare negli stampini.
Lasciare raffreddare per circa 5 ore. Sformare e servire !

Muffin: Red Velvet Cupcakes







Muffin
RedVelvet Cupcakes

Cupcakes... che passione! Girando per i blog di cucina ne vedo sempre tanti ma alla fine mi cimento poco nel provarli, così oggi ne ho approfittato e non solo ho fatto i cupcakes  ma ho usato come base la Torta RedVelvet, una torta americana molto famosa e spesso utilizzata per le cerimonie nuziali ricoperta di Frosting al formaggio Philadelphia. Una vera libidine!
Tagliando il muffin a metà si vede un bel rosso, il colore dell'amore e della passione, per cui quale dolce migliore da preparare per il vostro Lui o la vostra Lei per San valentino??? 

Con questa ricetta partecipo al contest "Cucinando con il Cuore" di L'aroma del Caffè.

Ecco allora la ricetta che ho sperimentato e che mi ha lasciata soddisfatta!

Ingredienti per 6 muffin (se ne volete di più raddoppiate le dosi, io avevo anche la torta di rose pronta e non ho voluto esagerare!):
  • 30 g di burro
  • 75 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di cacao
  • 75 g di farina 
  • 1 bustina di vanillina
  • 1/2 bustina di lievito 
  • 60 ml di latticello (o nel mio caso 60 ml di latte con qualche cucchiaio di succo di limone)
  • 1 pizzico di sale
  • colorante in gel rosso o in polvere per ottenere un colore rosso vivo (se usate le fialette il colore verrà molto più pallido)
Per la copertura:
  • 200 g di Philadelphia
  • zucchero a velo q.b.
  • 1 bustina di vanillina (facoltativa)
  • decorazioni colorate (io cuoricini di zucchero rossi)
Sbattere zucchero e burro sino a ottenere un composto spumoso. Unire l'uovo. Poi il latticello (o latte e limone) e infine le polveri setacciate (farina, cacao, lievito, vanillina e sale).
Colorate l'impasto con il colorante in gel mettendone poco per volta sino a ottenere il colore desiderato.



Imburrare gli stampini e versare un cucchiaio pieno in ognuno.

Infornare 180° per 20 minuti circa.



Lasciare raffreddare.

Mescolare il philadelphia con un po' di zucchero a velo assaggiando per vedere quanto lo volete dolce.

Decorare i cupcake con l'aiuto della sacca da pasticcere e se volete farciteli anche all'interno (ma in questo caso vi servirà più philadelphia). Guarnire con i cuoricini rossi e gustateli in compagnia! 

. Ecco pronti i RedVelvet Cupcakes!






Dolci: Torta al cioccolato di Carla



Dolci
Torta al cioccolato di Carla

La mia amica Carla è un mito con i dolci, di qualunque tipo. Nel blog potete già trovare la ricetta dei suoi Brownies al cioccolato che sono una delizia. Oggi invece vi voglio proporre un classico, la torta al cioccolato, soffice e gustosa che va bene per ogni occasione!
E' anche la torta che mi ha preparato per il compleanno. Così ho preso la ricetta e l'ho sperimentata anche io... Eccola!

Ingredienti:
  • 300 g di farina
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di burro
  • 3 uova
  • 3 cucchiai colmi di cacao amaro
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
Mescolare zucchero e uova. Unire poi burro, farina, latte, cacao,lievito e sale. Mescolare bene.
Foderare una teglia con carta forno e versare il composto.
Cuocere in forno per 35/40 minuti a 180°.

Io ho messo la granella di zucchero sopra. Se no una bella spolverata di zucchero a velo e la torta è fatta!

venerdì 20 gennaio 2012

Dolci: Il dolce pandoro del riciclo




Dolci
Il dolce pandoro del riciclo

Una ricetta velocissima e molto gustosa per riciclare il pandoro (o il panettone) avanzato dalle festività natalizie che ho scovato sul sito di Cucina Moderna.

Ingredienti:
  • 2 fette di pandoro
  • 2 mele
  • una noce di burro
  • cannella
  • zucchero (3 cucchiaini)
  • liquore alla mela
  • limone
In una padella antiaderente far cuocere le mele tagliate a cubetti con una noce di burro, una spruzzata di succo di limone, cannella e zucchero.


Imburrare leggermente una pirofila, versare le mele e ricoprire con il pandoro tagliato a cubetti. Schiacciare bene e bagnare con qualche goccia di liquore alla mela, una spolverata di cannella e qualche fiocco di burro.
Infornare per 10 minuti in modo da rendere un po' croccante il pandoro.


Riso e risotti: Riso venere al sapore di mare


Riso e risotti
Riso venere al sapore di mare

Prima esperienza con il riso venere! Non è un colpo di fulmine ma la ricetta è riuscita.. bene!
Avevo in freezer dei tentacoli di calamaro e gamberetti già sbollentati. In dispensa il riso venere comprato qualche tempo fa. Proviamo. Il riso venere è una meraviglia da vedere ma un po' meno una meraviglia da cuocere dato che richiede molto (ma mooolto) tempo rispetto ad un normale riso da risotti.
Sulla confezione era indicato 30-35 minuti come tempo di cottura, ma la prova assaggio mi ha fatto propendere per aumentare il tempo di un'altra ventina di minuti dato che i chicchi erano totalmente crudi. Totale cottura 60 minuti circa.
Alla fine dell'avventura i risotto era buono, saporito e cremoso, anche se i chicchi rimangono proprio di una consistenza diversa dal riso normale bianco.
Spero di non farvi desistere subito dal provarlo XD Ho letto da qualche parte che per rendere più semplice e veloce la cottura si può mettere a bagno in acqua il riso per qualche ora (un po' come si fa con i legumi) per cui la prossima volta provo e vi dico!

Se voi però avete già dei suggerimenti sono ben accetti ^_^

Ingredienti:
  • 320 g di riso venere
  • calamari (interi 1 o 2 a seconda delle dimensioni)
  • 1 manciata di gamberetti sgusciati e bolliti
  • 15 pomodori ciliegino
  • 1 dado
  • mezzo bicchiere di passata di pomodoro
  • prezzemolo
  • 1 cipolla piccola
  • olio
  • 1 litro di acqua bollente
Soffriggere la cipolla con un po' di olio. Unire i calamari tagliati a pezzetti. Poi il riso e fatelo saltare per qualche minuto.


Ora unire la passata di pomodoro, il dado e un po' di acqua. Procedere con la cottura unendo l'acqua quando viene assorbita completamente. Dopo una mezzora unire i gamberetti e continuare a cuocere.
A cottura ultimata aggiungere il prezzemolo e i pomodorini tagliati a pezzetti per dare una nota di freschezza e di colore al risotto.


lunedì 16 gennaio 2012

Primi: Pasta al salmone, pomodorini e rucola


Primi
Pasta al salmone, pomodorini e rucola

Ingredienti:
  • 320 g di pasta corta (io ho usato gli gnocchetti o malloreddus)
  • 15 pomodorini
  • 100 g di salmone affumicato
  • rucola
  • pepe
  • olio evo
Lessare la pasta. Scottare solo per qualche secondo il salmone con un filo d'olio. Unire la rucola tritata e i pomodorini tagliati in 4.
Scolare la pasta e unire al condimento. Una spruzzata di pepe, un filo d'olio e il vostro primo è servito!

venerdì 13 gennaio 2012

Dolci al cucchiaio: Panna cotta al cioccolato



Dolci al cucchiaio
Panna cotta al cioccolato

La panna cotta è un dolce al cucchiaio che io amo molto, ma con l'aggiunta del cioccolato fondente ha davvero quel tocco in più che la fa diventare ancora più buona. Fare la panna cotta in casa è semplice e ci si mette lo stesso tempo che a preparare di quelle già pronte nelle bustine e il confronto proprio non regge. Se avete della semplice panna da cucina e dei fogli di gelatina il gioco è fatto e potrete servire uno sfizioso dolce al cucchiaio ai vostri ospiti!
Io le ho fatte con gli stampini piccoli e in ognuno ci sta circa 1 mestolo di composto. In quelli grandi da muffin 2 mestoli. Quindi vedete voi per le dimensioni, io ho preferito farli piccoli da fine pasto!

Ingredienti per 12 piccole panne cotte o 6 grandi:
  • 400 ml di panna da cucina
  • 150 ml di latte
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 150 g di zucchero
  • 3 fogli di colla di pesce (gelatina in fogli)
  • 1 cucchiaino di caffè solubile
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con l'aggiunta di un pochino di latte.
Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda.
In un altro pentolino antiaderente far prendere bollore a panna, latte, zucchero. Spegnere non appena inizia a bollire.
Unire il caffè solubile, il cioccolato fuso e i fogli di gelatina strizzati. Mescolare bene e versare negli stampini.
Lasciare raffreddare per circa 5 ore. Sformare e servire !

giovedì 12 gennaio 2012

Finger Food: Tortiglioni al formaggio



Finger Food
Tortiglioni al formaggio

Ho trovato questa sfiziosa idea nel blog di Misya.info mentre cercavo qualche finger food da preparare per il mio compleanno e ne sono rimasta molto soddisfatta. Ho solo modificato leggermente le dosi (sostituito la margarina della ricetta originale con il burro) e fatto una variante e con le olive tagliate grossolanamente.

Ingredienti:
  • 180 g di farina
  • 6 cucchiai di panna da cucina
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di emmental grattugiato
  • 50 g di burro
  • sale
  • paprika (un pizzico)
  • semi di papavero per guarnire
  • olive verdi sminuzzate
Mescolare farina, parmigiano e emmental. Unire la panna da cucina, il burro ammorbidito, sale e paprika.
Mescolare bene il tutto e formare un panetto da disporre in frigorifero per mezzora circa.
Stendere l'impasto, tagliare delle strisce a arrotolare su se stesse. Guarnire con semi di papavero.
In circa la metà dell'impasto ho unito qualche oliva verde sminuzzata.


Disporre in una teglia con carta forno e cuocere in forno per circa 20 minuti a 180°.

mercoledì 11 gennaio 2012

Finger Food: Girelle di sfoglia





Finger Food
Girelle di sfoglia

Ingredienti per due sfoglie:
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • passata di pomodoro
  • 1 mozzarella
  • origano
  • salame
  • pesto pronto
  • sale
Io una l'ho farcita alla piazzaiola e l'altra metà al pesto e metà salame e mozzarella.
Per la prima stendere la sfoglia e al di sopra uno strato di passata di pomodoro, mezza mozzarella tagliata a cubetti, origano e sale. Arrotolare e tagliare a fettine e disporre su carta forno. Infornare per 20 minuti circa a 180°.
Per la seconda bigusto ho tagliato a metà la sfoglia, in metà ho spalmato del pesto pronto, nell'altra invece ho disposto le fette di salame e la mezza mozzarella a cubetti. Ho arrotolato, tagliato a fette e disposto su carta forno. Dritte in forno per 20 minuti a 180°.
Ecco pronte le mie girelle ai 3 sapori, semplici ma d'effetto per un buffet di compleanno!

lunedì 9 gennaio 2012

Secondi: Saltimbocca alla romana



Secondi
Saltimbocca alla romana

Ingredienti:
  • 500/600 g di fettine di manzo o vitello
  • burro (40 g circa)
  • 1 etto di prosciutto crudo
  • salvia
  • pepe
  • sale
  • vino bianco per sfumare
Tagliare le fette di carne in due parti.
Con uno stecchino fissare mezza fetta di prosciutto crudo e una foglia di salvia su ognuna.
Far rosolare da ambo i lati nel burro in una padella antiaderente.
A fine cottura sfumare con il vino bianco e pepare.
Servire caldi.

domenica 8 gennaio 2012

Finger Food: Cornetti salati


Finger Food
Cornetti salati

Oggi, nel giorno del mio 22esimo compleanno, vi propongo i cornetti salati! Oggi pomeriggio a casa ci sarà un piccolo buffet con gli amici, quindi con mamma abbiamo preparato varie sfiziosità salate che pubblicherò a breve. Poi dopo oggi un po' di pausa dalle grandi mangiate, che è da prima di Natale che si mangia tanto!
A casa mia non è la Befana a portare via tutte le feste ma il mio compleanno! un Bacio a tutti quelli che passano dal blog!

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia tonda
  • 1 patata
  • 1 pacchetto di wurstel piccoli
  • 1 uovo per spennellare (facoltativo)
Lessare una patata in acqua leggermente salata. Tagliarla a dadini e tagliare anche i wurstel.
Aprire la sfoglia tonda e tagliare otto spicchi.
Disporre un po' di ripieno nella parte larga dello spicchio e arrotolare sino a formare dei cornetti.
Spennellare con un tuorlo d'uovo. Infornare per 15 minuti circa a 180°, o comunque sino a che non diventano ben dorati.

Il ripieno può essere dei più vari. Vi propongo alcune alternative:

  • pomodoro e mozzarella
  • tonno e patate
  • salmone affumicato e formaggio
  • funghi e formaggio
  • prosciutto e formaggio
  • ricotta e spinaci
A voi la scelta! 

venerdì 6 gennaio 2012

Antipasti: Rotolini salmone e philadelphia


Antipasti
Rotolini salmone e philadelphia

Ecco un'altra idea per un antipasto molto veloce con due semplici ingredienti.

Ingredienti:
  • salmone affumicato
  • philadelphia
  • pepe nero
Tagliare le fette di salmone a rettangoli e disporre al centro del philadelphia. Arrotolare e servire con una grattata di pepe nero.

mercoledì 4 gennaio 2012

Antipasti: Gamberetti in salsa coktail

Antipasti
Gamberetti in salsa cocktail

Ingredienti:
  • 500 g di gamberetti sgusciati
  • salsa cocktail
  • insalata iceberg
Non è una ricetta ma solo un'idea, anzi un evergreen direttamente dagli anni '70, i gamberetti in salsa cocktail.
Prendete dei gamberetti sgusciati e fateli bollire in acqua leggermente salata per qualche minuto. Scolare bene dall'acqua e lasciare raffreddare. Condire con abbondante salsa cocktail (io l'ho presa già fatta ma a breve la farò). Tagliare finemente dell'insalata iceberg, disporla in una ciotola con al di sopra i gamberetti e servire ^_^

martedì 3 gennaio 2012

Finger Food: Voul au vent



Finger Food
Voul au vent

Ma che soddisfazione prepararli interamente a casa? e ammettiamolo: tutto un altro sapore, belli friabili, colorati al punto giusto!
Per il ripieno ci si può sbizzarrire come si vuole. Io qui vi propongo: Mousse al tonno, salsa cocktail e gamberetti, maionese e salmone sminuzzato.

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 uovo (se volete per spennellare)
Per i 3 ripieni:
  • salmone affumicato
  • maionese
  • gamberetti bolliti
  • salsa cocktail
  • tonno
  • philadelphia
  • olive verdi denocciolate
Per fare le formine dei voul au vent io ho usato un bicchierino da liquore per la base e l'esterno della copertura e il tappo di una bottiglia per forare al centro.

Disponete i cerchietti su una teglia con carta forno e su ognuno posizionate un altro cerchietto forato al centro. Bucherellare il centro con una forchetta, spennellare con un tuorlo d'uovo (se volte).


Infornate per 15 minuti a 180°, o comunque sino a che non diventano belli dorati.


Ora decidete il ripieno e riempiteli!

Per quella ai gamberetti e salsa cocktail: Bollire i gamberetti in acqua leggermente salata per qualche minuto, colare bene e unire la salsa cocktail.


Per il ripieno al salmone: Tritare il salmone affumicato con un coltello e aggiungete un po' di maionese per dare cremosità.

Per la mousse di tonno: In un mixer versare il tonno sgocciolato e philadelphia quanto basta a ottenere una consistenza cremosa. Guarnire il voul au vent con mezza oliva.

Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...