giovedì 30 giugno 2011

Torte salate: Tortino alla parmigiana




Torte salate
Tortino alla parmigiana

Mamma ieri ha avuto la geniale idea di fare una simil parmigiana con la pasta sfoglia come guscio. E' venuta deliziosa e visto che è venuto Marco a cena ha potuto testare la nuova ricetta e gli è piaciuta molto...ha fatto pure il bis!

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 melanzana abbastanza grande
  • Polpa di pomodoro
  • parmigiano grattugiato
  • emmental a pezzetti
  • sale
  • olio
Tagliare le melanzane a fette nel verso della lunghezza.
Friggerle con un poco d'olio di semi in padella e salarle.


Disporre la sfoglia della teglia. Mettere un primo strato di melanzane.
Poi polpa d pomodoro e parmigiano.


Sovrapponete un altro strato e procedete così sino a finire le melanzane. Nell'ultimo strato altra polpa di pomodoro, parmigiano e emmental tagliato a cubetti.


Richiudere i bordi e infornare per 30 minuti a 200°.


Tagliare a fette e servire tiepida ^_^


mercoledì 29 giugno 2011

Primi: Insalata di cous cous pesto, tonno e pomodorini



Primi
Insalata di cous cous pesto, tonno e pomodorini

Ingredienti per 3 persone:
  • 200 g di cous cous (circa 70 g a testa)
  • acqua
  • olio
  • sale
  • 6 cucchiaini di pesto
  • 1 scatoletta grande di tonno (o due piccole)
  • una decina di pomodorini
Mettere a scaldare 220 ml di acqua.
Versare l'acqua calda in una ciotola e unire un cucchiaino di olio, sale e il cous cous.
Lasciare che il cous cous si gonfi nella ciotola, poi sgranarla con la forchetta.
Condirlo con il pesto e il tonno. Tagliare i pomodorini a piccoli pezzi e unire anche quelli. Servitelo fresco.


Alternativa all'insalata di riso ma altrettanto gustosa!

martedì 28 giugno 2011

Primi: Pasta panna e pancetta


Primi
Pasta panna e pancetta

Lo so, lo so... siamo in estate e la panna non è propriamente leggera, ma dovevo assolutamente usare la panna che mi ero scordata di avere e così ecco un primo piatto veloce veloce, giusto il tempo di cottura della pasta (ovviamente corta ma di qualunque formato a seconda dei gusti).

Ingredienti per 4 persone:
  • 300/320 g di pasta corta
  • 200 ml di panna da cucina
  • 150 g di pancetta affumicata
  • 1 punta di paprika
  • prezzemolo
  • acqua di cottura della pasta se necessaria
  • parmigiano grattugiato
Lessare la pasta. Nel frattempo far rosolare in padella la pancetta senza aggiungere altri grassi. Quando è diventata un po' croccante unire la panna, la paprika e un po' di prezzemolo. Far scalare il tutto sino a quando non inizia a bollire un po'.


Scolare la pasta lasciando da parte un po' di acqua di cottura e versare nella padella del condimento. Mescolare bene e se serve unire un po' di acqua di cottura. Far saltare due minuti, spolverare con altro prezzemolo tritato e se piace un cucchiaino di parmigiano grattugiato!


Buon appetito!



Lyla su Paperblog

Ciao a tutti! Finalmente entro anche io in un magazine ^_^

Convalido l'iscrizione di questo blog al servizio Paperblog sotto lo pseudonimo lyla.

che emozione! Il blog in questo ultimo mese ha ricevuto molte più visite e qualche commento in più, il che non può che farmi piacere!
Alla prossima ricetta, anche se con il caldo passa pure un po' la fame!
Baci ^_^


Biscotti: Ciambelline sarde alla marmellata





Biscotti
Ciambelline sarde alla marmellata

Ingredienti per 2 teglie di ciambelline:
  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di strutto
  • 2 uova intere
  • la scorza di un limone
  • vanillina
  • marmellata (il gusto che preferite)
In una ciotola sbattere un po' le uova con lo zucchero. Ammorbidire leggermente lo strutto e unire la farina, la vanillina e la scorza di limone. Impastare  ad ottenere una sorta pasta frolla, omogenea e morbida. Lasciare riposare in frigo per mezzora.

Stendere poco per volta la pasta con un mattarello. Usare le formine per ricavare i biscotti e disporre le basi sulla carta forno (SENZA OLIO).
Mettere su ogni base un cucchiaino di marmellata e poi richiudere con un altro biscotto.





Infornare i biscotti a 170° per 12/15 minuti. Teneteli sotto controllo affinchè non si brucino!

sabato 25 giugno 2011

Gelati e granite: Granita alla menta veloce


Gelati e granite
Granita alla menta veloce

Ingredienti:
  • cubetti di ghiaccio
  • sciroppo di menta
  • tritaghiaccio
Versare i cubetti nella macchina tritaghiaccio, tritare per due volte in modo da ridurlo in frammenti molto piccoli.
Mescolare a dello sciroppo di menta (la quantità a seconda dei gusti).
Versare in un bicchiere ed ecco pronta ! Rinfrescante per i caldi pomeriggi d'estate!

martedì 21 giugno 2011

Primi: Ziti "Normali"






Primi
Ziti "Normali"

Ho comprato gli ziti qualche giorno fa perchè è un tipo di pasta che mi ispira molto ma non l'ho mai cucinato. Così ho fatto un giro tra internet, giornali e libri di cucina e alla fine mi sono decisa per degli ziti alla Norma con piccole varianti, con sugo al pomodoro, melanzane fritte, basilico e pecorino grattugiato. Risultato ottimo, sia da vedere che da mangiare! mamma e papà si sono leccati i baffi!

Ingredienti per 3 persone:
  • 230 g di ziti
  • mezza cipolla piccola
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • passata di pomodoro (circa 400 ml)
  • sale
  • 1 melanzana
  • olio per friggere le melanzane
  • basilico tritato
  • pecorino grattugiato (io ho usato quello semistagionato sardo)
Per prima cosa tagliare le melanzane a fette sottili nel senso della lunghezza.


Far scaldare un po' d'olio in una padella (io ho usato quello di semi) e friggere le melanzane poco per volta facendole poi sgocciolare nella carta assorbente.
Salatele e conditele con un po' di basilico tritato.



Tritare la cipolla e tagliare lo spicchio d'aglio a metà. Far soffriggere il tutto in un pentolino con un po' d'olio evo. Unire poi la passata di pomodoro, il sale e il basilico. Lasciare cuocere giusto 15 minuti.

Lessare gli ziti in abbondante acqua salata. Io li ho cotti interi, poi una volta scolati li ho tagliati a metà con le forbici.
Poi li ho conditi con la passata di pomodoro in una ciotola.


Ora passiamo alla composizione del piatto.
Una bella fetta di melanzana come base del piatto poi gli ziti tutti in fila, un po' curvati e sovrapposti (2 o 3 strati).



Ricoprire con una o due melanzane, un cucchiaio di passata di pomodoro e il pecorino grattugiato che si scioglierà con il calore del piatto.


E ora dopo tutta questa faticaccia non mi resta che augurarvi una buona giornata e buon appetito se vorrete provare la ricetta! ^_^

lunedì 20 giugno 2011

Dolci: Semifreddo Lilla






Dolci
Semifreddo Lilla

Ecco un dolce, a mio modesto parere molto buono, inventato da me! Una splendida mousse al cioccolato fondente con al di sotto una base di morbidi savoiardi all'alchermes! Oppure il contrario, a seconda di come lo girate!
Se vi va commentate la ricetta ^_^

Ingredienti:
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 250 ml di panna da montare
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • latte (3 cucchiai circa)
  • savoiardi
  • alchermes
  • acqua calda
  • uno stampo da plumcake (io ho usato quello in silicone)
In un pentolino far sciogliere il cioccolato tagliato a pezzetti con il latte. Lasciare raffreddare bene il composto.
Montare la panna. Unire poi il cacao e lo zucchero a velo. Incorporare il cioccolato fuso mescolando dal basso verso l'alto per non smontare la panna.


Foderare lo stampo da plum cake con la carta forno.


Far scaldare mezzo bicchiere d'acqua e unire ad essa l'alchermes. (Le proporzioni vedetele voi a seconda di quanto lo volete alcolico)
Bagnare i savoiardi nell'alchermes e poi disporli sulla base dello stampo.


Ricoprire con la mousse al cioccolato e disporre in freezer per qualche ora.


Togliere dallo stampo, eliminare la carta forno e disporre su un piatto da portata.


Tagliare a fette e servire!


Spero che questo dolce super estivo vi sia piaciuto!

Pizza e pane: Tramezzini con melanzane arrosto, cotto e maionese



Pizza e pane
Tramezzini con melanzane arrosto, cotto e maionese

Ieri (domenica) unico giorno che finalmente io e Marco potevamo andare al mare...Raffica di vento fortissima! Dunque la giornata di mare è saltata :( Sembra una congiura.. fa brutto solo nei weekend. Oggi invece calma piatta e sole che spacca le pietre XD
In ogni caso è da un paio di giorni che ho voglia di tramezzini a ogni ora del giorno e così per pranzo abbiamo deciso di prepararli lo stesso (anche se erano destinati al pranzo al sacco al mare e non a casa!)
Vi assicuro.. molto ma molto sfiziosi!

Ingredienti per 4 tramezzini:
  • pane da tramezzini bianco (senza crosta)
  • 80 g di prosciutto cotto alla brace
  • mezza melanzana
  • prezzemolo
  • maionese
  • sale
Tagliare le melanzane a dischi e farle arrostire in padella con un filo d'olio.
Spolverarle con sale e prezzemolo.

Tagliare la fetta di pane a metà e spalmare un po' di maionese. Unire il prosciutto cotto alla brace e le melanzane ancora tiepide. Ecco pronto un tramezzino da leccarsi i baffi!


Primi: Pasta con melanzane, crudo e pecorino




Primi
Pasta con melanzane, crudo e pecorino

Sabato sera con Marco abbiamo deciso di cucinare qualche cosa, semplice ma sfizioso, ovviamente con ciò che ancora restava nel frigorifero. La pasta è venuta deliziosa e sicuramente la rifaremo! Ovviamente posto gli ingredienti per 2 persone.

Ingredienti:
  • mezza melanzana
  • 1 cipolla piccola
  • 50 g di prosciutto crudo (finalino)
  • 30 g di pecorino semistagionato
  • pepe
  • olio extravergine
  • prezzemolo (se volete)
Tagliare la cipolla finemente. Tagliare melanzane e prosciutto crudo a piccoli cubetti.


Far rosolare la cipolla in un po' d'olio. Poi unire le melanzane e e cuocere sino a che non sono morbide dentro e con una leggera crosticina fuori.
Mettere da parte e nella padella far cuocere due fette di melanzana (da usare come guarnizione) e il prosciutto crudo (che deve solo saltare qualche minuto).


Nel frattempo lessare la pasta. Una volta pronta versarla nella padella del condimento, unendo il pecorino tagliato a cubetti. Farla saltare per qualche minuto sino a che il formaggio non si scioglie un po'.
Servire con una spolverata di pepe.



domenica 19 giugno 2011

Secondi: Omelette ai wurstel



Secondi
Omelette ai wurstel

Ingredienti per 3 omelette:
  • 3 uova (1 a teste)
  • 4 wurstel piccoli
  • sale
  • pepe
  • 3 cucchiaini di parmigiano (1 a omelette)
  • 3 sottilette (1 a testa)
  • olio
Tagliare i wurstel a pezzetti. In una tazza sbattere l'uovo, unire il parmigiano, il sale, il pepe e 1 terzo dei wurstel.

Far scaldare un filo d'olio in una padella antiaderente piccola e versare il composto. Far cuocere sino a quando l'uovo non si rapprende. Disporre una sottiletta nell'omelette e richiudere.

giovedì 16 giugno 2011

Secondi: Polpette di pollo con verdure






Secondi
Polpette di pollo con verdure

Ingredienti:
  • 500 g di carne macinata di pollo
  • 1 uovo
  • 2 fette di pan carrè
  • latte quanto basta
  • sale
  • pepe
  • farina quanto basta
  • 2 zucchine
  • 1 melanzana
  • 1 peperone
  • mezza cipolla (o una cipolla piccola)
  • olio
  • 1 dado
  • concentrato di pomodoro
  • acqua (mezzo bicchiere)
  • basilico
Tagliare la cipolla a fette e farla soffriggere in una pentola con un po' d'olio. Unire zucchine, melanzane e peperoni tagliati. Far cuocere per 5 minuti girando di tanto in tanto.


Poi unire il dado, mezzo bicchiere di acqua e un cucchiaino di passata di pomodoro. Coprire con il coperchio e cuocere per 5 minuti.
Nel mixer versare la carne, il pan carrè ammollato nel latte caldo, un uovo, 3 cucchiai di parmigiano, sale, pepe. Mescolare bene il tutto.
Con l'impasto formare delle piccole polpette e passarle nella farina.


Farle cuocere in padella con un filo d'olio sino a che non fanno una leggera crosticina.




Unire le polpette alle verdure, aggiungete un po' di basilico e cuocere per 5 minuti tutto insieme.
Poi servire.



Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...