venerdì 26 novembre 2010

Muffin: Muffin con gocce di cioccolato



Muffin
Muffin con gocce di cioccolato

Ingredienti per 12 muffin:
  • 2 bicchieri di farina
  • 1 bicchiere di zucchero
  • 1 bicchiere e mezzo di latte
  • 70 g di burro
  • 2 cucchiai di miele millefiori
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 uovo
Sbattere l'uovo con lo zucchero.
Unire la farina, il lievito e il burro fuso.
Aggiungere il miele e lentamente il latte,mescolando un una frusta.
L'impasto dovrà risultare omogeneo, senza grumi e abbastanza liquido.


Versare nell'impasto le gocce di cioccolato.
Oliare gli stampi per i muffin e versare due cucchiai di impasto in ognuno.


Infornare per 15 minuti circa a 180°. Controllare comunque durante la cottura che non brucino perchè molto dipende dal forno.
Lasciare raffreddare un attimo e poi togliere i muffin dagli stampi.
La particolarità di questi dolcetti e che le gocce andranno a disporsi sul fondo, formando una gustosa base al cioccolato.



Primi: Fusilli zucchine e philadelphia



Primi
Fusilli zucchine e philadelphia

Ingredienti per 4 persone:
  • 320 g di fusilli
  • 80/100 g di philadelphia
  • 2 zucchine grandi o 3 piccole
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • mezza cipolla
Far soffriggere mezza cipolla tritata grossolanamente.
Lavare le zucchine e tagliare a fettine sottili.
Far cuocere aggiungendo un filo d'olio, girando di tanto in tanto affinché non brucino. Quando sono quasi pronte salare e aggiungere un po' di prezzemolo tritato.


Far lessare i fusilli in acqua salata.
Lasciare da parte 3 cucchiai di acqua di cottura.
Quando la pasta è pronta scolare e versare nella padella con le zucchine.
Aggiungere il philadelphia tagliato a cubetti e l'acqua di cottura.
Far salate a fuoco basso sino a che il formaggio non diventa una deliziosa crema. Aggiungere un altro po' di prezzemolo e servire ben caldo.


Torte salate: Quiche Lorraine


Torte salate
Quiche Lorraine

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia (meglio tondo)
  • 150 g di pancetta affumicata
  • 4 uova
  • 100 g formaggio emmental grattugiato
  • 2 sottilette
  • pepe
  • sale
Stendere la sfoglia (io purtroppo avevo solo quella rettangolare).
In una padella far soffriggere la pancetta con un filo d'olio.
Lasciare raffreddare.
Grattugiare 100 g di emmental e disporli sul fondo della torta.
Sbattere quattro uova, unire un po' di sale e pepe e la pancetta. Mescolare e versare il composto nella torta.
Tagliare due sottilette e disporle sulla superficie.


Richiudere i bordi.


Infornare per 30 minuti a 180°.


Servire tiepida in modo che il formaggio fili un po'.

Primi: Pennette all'arrabbiata


Primi
Pennette all'arrabbiata

Ingredienti:
  • 350 g di pennette rigate
  • 2 spicchi d'aglio
  • 500 g di pomodori pelati
  • peperoncino (anche in polvere se volete)
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • parmigiano grattugiato
  • 1 dado
Le pennette all'arrabbiata sono un piatto tipicamente romano, semplice nella preparazione e molto saporito per via dell'aglio e del peperoncino che danno un tocco più deciso alle semplice penne al sugo.

Per prima cosa sbucciare l'aglio e tritarlo. Farlo soffriggere con del peperoncino. Attenzione: non tagliatelo se non volete delle pennette troppo piccanti. Il consiglio è di lasciare il peperoncino intero e poi nel caso aggiungere del peperoncino in polvere successivamente.

Una volta che l'aglio è leggermente dorato, ma non bruciato, aggiungere i pomodori pelati, 1 dado e 1 cucchiaio di prezzemolo tritato.

Nel frattempo che il sugo cuoce a fuoco baso, far lessare le pennette. Scolare e versarle nella padella con il condimento.
Aggiungere un filo d'olio, un altro po' di prezzemolo e del pecorino grattugiato (in caso non lo abbiate va bene anche del parmigiano grattugiato).


Non resta che servire e aggiustare di peperoncino a piacimento.

giovedì 25 novembre 2010

Primi: Spaghetti alla puttanesca


Primi
Spaghetti alla puttanesca

Ingredienti:
  • 350 g di spaghetti
  • 400g di pelati a pezzi
  • olive nere
  • 4/5 acciughe sottolio
  • capperi q.b
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • mezzo dado
  • olio extravergine di oliva
Cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata.

In una padella antiaderente fate soffriggere l'aglio con un filo d'olio.
Tagliare le olive nere.
Unire le olive, i capperi lavati, le acciughe tagliuzzate, la scatola di pelati e un filo di olio di oliva.
Per salare usare mezzo dado.
Far cuocere a fuoco basso con il coperchio girando di tanto in tanto per circa 15 minuti.
Aggiungere un po' di peperoncino e il prezzemolo tritato.
Quando la pasta è pronta, scolare e versare gli spaghetti nella pentola con il condimento.
Far saltare due minuti e poi portare in tavola. Guarnire con qualche oliva nera.

Un primo molto semplice, veloce e sicuramente gustoso.

mercoledì 24 novembre 2010

Primi: Gnocchi alla bava


Primi
Gnocchi alla bava

Ingredienti:
  • 350 g di patate rosse
  • 350 g di farina (più altra per spolverare)
  • 1 uovo
  • noce moscata
  • sale
Per la salsa:
  • 50 g di burro
  • 50 g di formaggio tipo fontina grattugiata
  • pepe
  • 2/3 foglie di salvia
Far cuocere le patate nella pentola a pressione per dieci minuti dopo che inizia a fischiare.
Controllare che le patate siano morbide, sbucciare e passare nello schiacciapatate con i fori piccoli.

Disporre la farina a fontana, unire l'uovo e le patate e iniziare a amalgamare a mano.
Salare l'impasto e grattugiare un po' di noce moscata.
Lavorare l'impasto in modo da renderlo omogeneo.
Se dovesse risultare troppo mollo aggiungere dell'altra farina.
Formare un panetto.


Prenderne un pezzetto e fare un cilindretto.
Tagliare degli gnocchi tutti della stessa dimensione, in modo che cuociano uniformemente.


Disporre gli gnocchi su della carta da forno infarinata e poi ponendo un dito al centro dello gnocco farlo rigirare in modo che si formi un piccolo incavo centrale.


Portare a ebollizione l'acqua.

Nel frattempo preparare il condimento.
Far sciogliere in un pentolino antiaderente 50 g di burro, unire 2/3 foglie di salvia e la fontina grattugiata. Mescolare in modo che il formaggio fili bene e spolverare con un po' di pepe.

Buttare gli gnocchi nell'acqua bollente salata.
Appena vengono a galla sono pronti.
Scolare delicatamente e condire con la salsa.
Spolverare con del parmigiano e un'altra spruzzata di pepe.

venerdì 19 novembre 2010

Dolci: Sfogliatine di mele


Dolci
Sfogliatine di mele

Tra "Cotto e mangiato" e "Misya" la voglia di queste semplici sfogliatine è aumentata sempre più.
Al posto dello strudel sempre con pasta sfoglia e mele, o pasta soglia e pere si possono fare delle merende veloci e saporite, che ovviamente si possono guarnire a piacimento!

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 mele
  • 1 manciata di uvetta
  • marmellata di pesche
Stendere la sfoglia e tagliarla a rettangoli.
Sbucciare le mele e tagliarle a fettine. Disporre qualche fetta di mela sulle sfogliatine come preferite.
Scaldare qualche cucchiaio di marmellata di pesche (io l'ho fatto nel microonde per fare prima) e metterne un cucchiaino circa in ogni sfogliatina.
Ammollare l'uvetta nell'acqua calda e guarnire le sfogliatine.


Infornare a 180° per 10 minuti circa!
Buona merenda!

Antipasti: Sfogliatine pizza


Antipasti
Sfogliatine pizza

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 3/4 pomodori
  • formaggio filante (fontina o mozzarella)
  • olio
  • sale
  • origano
Stendere la pasta sfoglia.
Tagliarla a rettangoli.
Lavare i pomodori e tagliarli a fette.
Tagliare il formaggio a dadini.
Disporre su ogni rettangolo di sfoglia un po' di pomodoro e qualche dadino di formaggio.
Salare, oliare leggermente e spolverare con dell'origano.


Infornare per 10 minuti circa a 180°. Quando inizierà a spargersi per la casa un profumino invitante di pizza sono pronte!
Sono perfette come antipasto, magari anche in un buffet o ancora come merenda, dato che sono velocissime da preparare e molto ma molto buone!

Zuppe e minestre: Brodo giallo con stelline


Zuppe e minestre
Brodo giallo con stelline

Ingredienti:
  • 2 litri di acqua
  • 1 dado
  • 2 patate piccole
  • 2 carote
  • 1 cipolla piccola
  • 2 coste di sedano
  • 500 g di carne di maiale da arrosto
Pulire le verdure. metterle nella pentola a pressione con 2 litri di acqua (la quantità di acqua è variabile, a seconda di quanto brodo vi serve).
Portare a ebollizione.
Unire la carne e il dado.
Chiudere la pentola a pressione e lasciare cuocere mezzora circa.

Il brodo è pronto. Il brodo giallo è un brodo ricco, molto nutriente e denso. Ottimo modo per fare una minestrina sostanziosa per i bambini e fargli mangiare contemporaneamente un po' di verdure!
Togliere la carne (che mamma ha usato per fare il maiale tonnato) e il sedano.
tagliare le patate, le carote e la cipolla a pezzi più piccoli e frullarli con un litro circa di brodo (basterà per tre porzioni).
Il brodo giallo è pronto, non resta altro da fare che portarlo a ebollizione e unire 250 g di pasta tipo stelline. Cuoceranno in fretta, circa 8 minuti.

Torte salate: Tortino affumicato


Torte salate
Tortino affumicato

Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 3 patate medie
  • 80 g di caciotta affumicata
  • 2 wurstel affumicati
  • sale
  • pepe
Tagliare le patate a pezzetti. Farle rosolare in una padella con un po' d'olio, mescolando di tanto in tanto affinchè non si brucino. Proseguire la cottura sino a che non si ammorbidiscono.
Tagliare i wurstel a dischetti.
Grattugiare la caciotta.
Unire wurstel e caciotta alle patate. Mescolare. Salare e pepare.
Stendere la pasta sfoglia.
Versare il ripieno. Livellare e schiacciare un po'.
Richiudere i bordi e infornare per 30 minuti a 180°.

giovedì 18 novembre 2010

Contorni: Peperoni con olive



Contorni
Peperoni con olive

Ingredienti:
  • 3/4 peperoni (il colore è indifferente)
  • olive nere denocciolate
  • olio
  • sale
  • pepe
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro
  • prezzemolo
Disporre i peperoni in una teglia con carta da fono e infornare per circa 30/40 minuti a 200°.
Una volta tolti dal forno mettere i peperoni in una bustina da alimenti, quelle trasparenti e chiudere.
Lasciarli sudare per circa 10 minuti.
Toglieteli dalla busta e togliete la pelle, con questo procedimento verrà estremamente semplice.


Tagliarli a listarelle (dopo aver tolto i semini interni) e versarli in una ciotola.
Insaporire con olio, sale, pepe, prezzemolo tritato. Aggiungere un cucchiaio di passata di pomodoro e le olive denocciolate tagliate a metà. Rigirare bene e lasciare insaporire per almeno un oretta in modo che prendano più sapore!

Dolci: Castagnaccio


Dolci
Castagnaccio

Ingredienti:
  • 250 g di farina di castagne
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchiere di acqua tiepida
  • 3 cucchiai di zucchero
  • uvetta
  • noci
  • pinoli
  • burro
In una ciotola versare la farina di castagne e lo zucchero.
Unire il latte lentamente e iniziare a mescolare.
Aggiungere l'olio e l'acqua e mescolare con un cucchiaio sino a quando risulterà omogeneo e abbastanza fluido.
Ammollare l'uvetta nell'acqua calda e sbriciolare le noci.
Unire all'impasto noci uvetta e pinoli.


Oliare una teglia non troppo grande e versare il composto. Dovrà avere un'altezza di circa due centimetri!


Ricoprire con qualche noce di burro e infornare per 40 minuti circa a 170°.

martedì 16 novembre 2010

Secondi: Arrosto con salsa di cipolle


Secondi
Arrosto con salsa di cipolle

Ingredienti:
  • 600 g di carne di maiale da arrosto
  • 5 cipolle rosse
  • 3/4 prugne denocciolate secche
  • 1 dado
  • pepe
  • olio
Pulire le cipolle rosse e tagliarle a fettine.


Farle rosolare in una pentola con un po' di olio.
Quando si sono ammorbidite unire il pezzo di maiale.
Farlo rosolare bene da tutti i lati.
Aggiungere mezzo bicchiere di acqua e 1 dado nella pentola a pressione e cuocere circa mezzora dopo che inizia a fischiare.
Frullare le cipolle con il mini pimer in modo che si formi una salsina omogenea.



Tagliare l'arrosto a fettine (io ho usato il coltello elettrico), ricoprire con la salsa e servire caldo.

venerdì 12 novembre 2010

Antipasti: Frittelle di cipolla


Antipasti

Frittelle di cipolla

Ingredienti per circa 20 frittelle:
  • 2 cipolla piccole
  • 1 bicchiere di latte
  • 150 g di farina
  • 1 uovo
  • sale
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato (o lievito)
  • olio per friggere
Montare il bianco a neve.
Unire il tuorlo, farina, bicarbonato e latte e mescolare con una frusta in modo che non rimangano grumi. salare e lasciare riposare un po' in frigorifero.
Tagliare le cipolle a pezzetti.
Versare le cipolle nella pastella e mescolare bene.
Prendere un cucchiaio di impasto e versarlo nell'olio bollente.
Friggere le frittelle da entrambi i lati sino a che non sono ben dorate.
Scolare, poggiare sulla carta assorbente e salare a piacere.
Servire tiepide.

Riso e risotti: Risotto con la zucca



Riso e risotti
Risotto con la zucca

Ingredienti per 4 persone:
  • 380 g di riso
  • 300 g di zucca
  • 1 litro di acqua
  • 1 dado e mezzo
  • 1 cipolla
  • burro q.b.
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pepe
  • prezzemolo
Pulire la zucca. Tagliarla a quadretti e metterla a bollire in una pentola per circa 15 minuti. Quando la zucca e bella morbida triturarla con il mini pimer, sino a ottenere una purea.

Tagliare una cipolla finemente. Farla soffriggere in una pentola antiaderente con un pezzetto di burro, sino a farla dorare leggermente.
Versare il riso e farlo saltare per qualche minuti rigirando con un cucchiaio di legno.
Aggiungere la zucca, il dado e l'acqua già calda, poco per volta.
Rigirare di tanto in tanto.
Quando l'acqua si è quasi assorbita del tutto aggiungerne un altro po' e rigirare.
Quando la cottura del riso è quasi ultimata (ci vorranno circa 20 minuti) versare il parmigiano e mescolare bene. Unire un di pepe e prezzemolo.


Servire caldo.



martedì 9 novembre 2010

Dolci: Rotolo con la marmellata e semi di papavero



Dolci
Rotolo con la marmellata e semi di papavero

Ingredienti:
  • 80 g di farina
  • 20 g di fecola di patate
  • 90 g di zucchero
  • 3 uova
  • mezza bustina di lievito
  • olio
  • 1 cucchiaino di semi di papavero (facoltativi)
  • marmellata (il gusto che preferite)
  • zucchero a velo
Montare i bianchi a neve e mettere da parte.
In un'altra ciotola mettere i torli, lo zucchero, la farina, la fecola e un po' d'olio.
Mescolare il tutto. Aggiungere i semi di papavero se vi piacciono.
Unire i bianchi montati a neve, mescolando dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno.
Mettere della carta forno oliata in una teglia quadrata o rettangolare.
Versare l'impasto e cercare di livellare in modo che la cottura sia omogenea.


Cuocere a 180° per circa 10/15 minuti.


Lasciare raffreddare due minuti e poi rovesciare.


Spalmare sulla base uno strato di marmellata del gusto preferito, io ho messo frutti di bosco.


Arrotolare, facendo attenzione a non rompere il rotolo.


Ricoprire con zucchero a velo.


Tagliare a fette e servire.


Ottimo dolce anche per una merenda e molto carino da vedere!!


Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...