martedì 28 luglio 2009

Contorni: Patate al curry



Contorni
Patate al curry al forno
Ingredienti per 4 persone:
  • 8 patate
  • olio
  • sale
  • curry
  • zenzero
  • 1 cipolla (facoltativa)
Sbucciare le patate e risciacquare. Tagliare le patate a fiammifero. Oliare, salare e spolverare con un po' di zenzero e abbondante curry. Tagliare grossolanamente una cipolla e unirla alle patate.



Disporre su una teglia con la carta da forno e cuocere per mezzora a 170°.



Un contorno veloce e saporito!




Granite



Granite
Granita alla menta o amarena

Ingredienti per 4 dosi:
  • 200 ml di acqua naturale
  • 30 g di zucchero
  • 40 ml di sciroppo alla menta o amarena
In un pentolino far scaldare l'acqua unendovi lo zucchero. Portare a ebollizione e proseguire la cottura per circa tre minuti, in modo che si formi uno sciroppo un po' denso.
Lasciare raffreddare e unire lo sciroppo alla menta o all'amarena.
Travasare il composto in un recipiente di alluminio e disporre in freezer avendo cura di mescolare con una frusta ogni mezzora circa!
Oppure tirare fuori dal freezer mezzora prima di servire e sminuzzare la granita con la frusta!
Per rinfrescarvi comodamente a casa con una bella granita ^_^

lunedì 27 luglio 2009

Primi: Rosette emiliane




Primi
Rosette emiliane

Ingredienti per 6 persone:
  • 1 confezione di pasta pronta per lasagne
  • besciamella
  • prosciutto cotto
  • sottilette
Ingredienti per mezzo litro di besciamella:
  • mezzo litro di latte
  • 50 gr di burro
  • 4 cucchiai di farina
  • noce moscata
  • sale
In un pentolino far sciogliere il burro, lasciando sulla fiamma aggiungere il latte e la farina lentamente, continuando a girare con una frusta in modo da non lasciare grumi. Cuocere continuando a girare sino a che la besciamella non diventa abbastanza densa.

Far sbollentare le sfoglie di pasta (una alla volta) per tre minuti in acqua salata, lasciare raffreddare su un panno.
Disporre su ogni sfoglia prosciutto cotto e sottilette e arrotolare.



Tagliare ogni rotolo in 4 parti.



Versare uno strato di besciamella nel fondo della pirofila, in modo tale da non far attaccare le rosette una volta cotte. Disporre al di sopra le rosette.



Ricoprire il tutto con la besciamella.



Infornare per 20 minuti a 200°.
Servire calde.



Secondi: Pollo al curry




Secondi
Pollo al curry

Il pollo al curry per me è un gran piatto. Un'esplosione di sapori in poche semplici mosse e accompagnato con del riso basmati ti risolve un pranzo o una cena diventando un perfetto piatto unico.
Dato che è un piatto che mi piace molto sperimento con dosi e varie innovazioni e qui vi propongo due versioni. Una con la salsa a base di latte e curry, diciamo una sorta di versione espresso (da fare se avete poco tempo o poca voglia) e una versione con qualche ingrediente in più ma che vi lascerà stupiti (non lasciatevi ingannare dalla mela perché nell'abbinamento è davvero ottima!)

VERSIONE VELOCE Ingredienti per 4 persone:
  • 8 fette di petto di pollo (circa 600 g)
  • latte
  • farina
  • curry
  • sale
  • riso basmati (condito con una noce di burro)
Lessare il riso basmati. Nel tempo di cottura del riso riuscirete a preparare il pollo al curry.
Battere le fette di pollo e tagliare a dadini, eliminando grasso e nervetti.
Infarinare i pezzetti di pollo.
Cuocere in una padella con un filo d' olio, rigirando di tanto in tanto in modo che la cottura sia uniforme.
Aggiungere 3 bicchieri di latte, 2 cucchiai di farina, curry e sale. Mescolare e continuare a cuocere a fuoco basso, sino a quando la crema non si addensa leggermente. Pronto.




POLLO AL CURRY VERSIONE COMPLETA

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di petto di pollo
  • 1 cipolla
  • yogurt (io ho usato il kefir)
  • curry
  • curcuma, zenzero, paprika (o altre spezie a vostra scelta in aggiunta)
  • 1 dado
  • latte q.b.
  • prezzemolo
  • 1 mela grattugiata
Lessare il riso basmati e condirlo con una noce di burro e tenere da parte. 
Tagliare il pollo a pezzetti, infarinarlo e farlo rosolare in padella. Mettere da parte. 
Tagliare la cipolla e farla rosolare. Unire di nuovo il pollo, yogurt (la quantità vedetela in base a quanto lo volte cremoso), curry, 1 dado, una mela grattugiata e le altre spezie. 
Cuocere con il coperchio per 8/10 minuti.Poi togliere il coperchio e cuocere altri due minuti in modo che la salsa si addensi meglio. 
Una spolverata di prezzemolo fresco tritato e dritti in tavola!



Dolci: Zuppa inglese



Dolci
Zuppa inglese
Ingredienti:
  • savoiardi piccoli
  • alchermes
  • latte o acqua
  • crema pasticcera
  • cacao amaro (facoltativo)
Crema pasticcera:
  • 2 uova
  • 600 ml di latte
  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di zucchero
  • scorza di un limone
Preparare la crema pasticcera:
In un pentolino antiaderente versare prima le due uova intere e mescolare con lo zucchero. Dopo aggiungere poco per volta farina e mescolare bene. Unire il latte e la scorza del limone e girare bene con una frusta in modo che non si formino grumi. Una volta arrivata a ebollizione continuare a cuocere a fiamma bassa per altri due o tre minuti.



Mescolare in un piatto l'alchermes con del latte tiepido o acqua tiepida in modo da diluire un po' l'alcol... io non sono una grande appassionata di alcolici quindi lo diluisco abbastanza!
A me piace fare la zuppa inglese un po' diversa dal solito, tipo tiramisù!
Primo strato di savoiardi imbevuti di alchermes...



...Sopra la crema e infine il cacao amaro spolverato sopra! molto buona :)



Lasciare in frigo a raffreddare e servire ^_^



Se no versione tradizionale a più strati: disporre nel recipiente un primo strato di crema, poi una fila di savoiardi imbevuti nell'alchermes, altro strato di crema, altro strato di savoiardi e concludere con uno strato di crema.
Se volete avere una variante più colorata potete fare uno strato di crema normale e uno di crema al cacao.
(Per la crema al cacao prendere metà della crema e aggiungere due cucchiai di cacao amare e mescolare bene con la frusta!)

Pizza casalinga




Piatti Unici
Pizza casalinga

Ingredienti per una teglia delle dimensioni di 30cm x 40 cm
Per la base


  • 450 gr di farina

  • 1 bustina di lievito per pizza

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • 1 bicchiere acqua tiepida

  • olio

  • sale
In una terrina versare la farina e il lievito, impastare aggiungendo l'acqua poco per volta sino a quando l'impasto non diviene morbido e sodo da poter formare una palla. (Se necessario aggiungere altra acqua).
Lasciare riposare l'impasto in luogo caldo in modo tale che lieviti per almeno tre ore.
Poi stendere l'impasto su una teglia foderata di carta forno leggermente oliata. Questa è la base standard della pizza. Da adesso in poi ci si può sbizzarrire con il condimento, a partire da quello classico:
Per la farcitura:

  • pelati possibilmete abbastanza densi

  • mozzarella (o formaggio da pizza), per questa quantità di pasta almeno 2

  • olio

  • sale

  • origano o basilico
Disporre i palati, i dadini di mozzzarella, aggiungere un filo d'olio, del sale e l'origano.
Infornare a 180° per almeno venti minuti.
...e adesso vi propongo qualche altra variante, perché a me la pizza piace davvero con ogni cosa:
La prima immagina della pagina è di una pizza con olive verdi e origano.
La seconda di una pizza con diversi tranci per accontentare un po' tutti i palati: patatine, olive verdi, wurstel e cipolla poi salsiccia secca (questa da mettere sulla pizza poco prima di ultimare la cottura per evitare che si bruci).

e la terza con wurstel e cipolla e salame!


Non mi resta che auguravi buon appetito e se avete trovato la mia ricetta della pizza casalinga di vostro gradimento visitata anche le altre ricette della sezione "PIZZA E PANE", dove troverete anche quella con patate e speck, o alle verdure e tante altre con delle basi non lievitate. Infatti da quando ho iniziato a scrivere questo blog mi son comparse varie intolleranze tra cui proprio quella ai lieviti... e per una che adorava e adora ancora adesso la pizza e davvero un dramma XD

Contorni: Zucchine al forno


Contorni
Zucchine al forno colorate

Ingredienti per 4 persone:
  • 8 zucchine
  • 3 pomodori
  • olio
  • sale
  • menta
  • origano
  • prezzemolo
  • sale
  • peperoncino
Lavare le zucchine e tagliare a bastoncini più o meno delle stesso spessore.
Lavate e tagliare i pomodori a piccoli pezzi. (se vi da fastidio la pelle eliminatela prima di tagliarli)
Disporre nella teglia le zuccine e i pomodori, mescolando con olio, sale, prezzemolo, menta, origano e peperoncino.



Infornare a 200° per venti minuti.



Antipasti : Minitigelle alla pizzaiola

Antipasti
Minitigelle alla pizzaiola (a sinistra):

Ingredienti:
  • Minitigelle
  • Passata di pomodoro
  • Formaggio filante
  • olive
  • origano
  • olio
  • sale
Disporre le minitigelle su una teglia, metterci sopra della passata di pomodoro e del formaggio filante tagliato a tocchetti. Porre al centro un oliva. Versare olio sale e origano a piacimento.
Infine infornare a 170° per una decina di minuti.
Buon appetito!!!
Ottimo per chi ama la pizza in qualsiasi sua variante !!!

Antipasti : Insalata di polpa di granchio

Antipasti

Insalata di polpa di granchio


Ingredienti per 4 persone:

  • 10 cilindretti di polpa di granchio
  • 3 pomodori
  • 1 cipolla
  • alcune foglie di belga
  • olive verdi denocciolate
  • olio
  • sale
  • prezzemolo

Preparazione:

Tagliare la polpa di granchio a dischetti della larghezza sufficiente a non farlo sfaldare.

Lavare e tagliare i pomodori ( se si vuole spellarli).

Disporre delle foglie di belga nella ciotola nella quale si intende servire. Tagliare altre foglie di belga finemente.

Tagliare la cipolla, per evitare che rimanga con un sapore troppo forte cospargere di sale e lasciare così per alcuni minuti, successivamente risciacquare abbondantemente con acqua.

Unire la polpa di granchio, la cipolla, i pomodori, la belga tagliata, e le olive. Mescolare con olio, sale e prezzemolo e se si desidera aceto nelle quantità desiderate.

Infine disporre sopra le foglia di belga.

Buon appetito!!

sabato 25 luglio 2009

Dolci : Torta per occasioni speciali

Questa è in assoluto la prima ricetta che ho inserito nel blog, nato ormai qualche anno fa e che mi sta dando grandi soddisfazioni! Riguardando questo post posso dire di aver migliorato molto nella tecnica ma anche nelle foto, nonostante questo, lo lascerò così come è perchè ha un po' un carattere affettivo! Vi riproporrò più avanti la stessa ricetta, diciamo un po' aggiornata e aggiustata XD

Dolci
Torta per occasioni speciali!
Salve a tutti :) questa torta, molto semplice da preparare e anche molto gustosa, può adattarsi a ogni occasione!
Per il pan di spagna della base:
  • 5 uova
  • 160 gr zucchero
  • 140 gr farina (o per rendere più soffice il tutto 80 gr di farina e 80 gr di fecola)
  • un pizzico di sale
  • Si può aggiungere un pizzico di lievito per assicurarsi che il pan di spagna si gonfi a sufficienza.
Per la farcitura:
  • panna da montare
  • crema pasticcera
Mescolare in una terrina lo zucchero con i tuorli d'uovo, e in un altra montiamo a neve gli albumi con un pizzico di sale. Montare sino a raggiungere una consistenza estremamente spumosa.
Unire lo zucchero e i tuorli agli albumi, mescolando dal basso verso l'alto.
In seguito aggiungere lentamente la farina setacciata. Mescolare bene in modo che non rimanga alcun grumo.
Se si vuole aggiungere un pizzico di lievito.
Stendere in una teglia e infornare a 170° per mezzora.
Una volta pronto il Pan di spagna aspettare che si raffreddi e poi tagliare a metà.
Montare la panna e preparare la crema. Stendere la crema sul pan di spagna nellaparte interna, al di sopra la panna e decorare a piacimento.
VARIANTE:
Una volta tagliato il pan di spagna a metà è possibile aggiungere frutta di stagione, come kiwi o fragole! Molto più gustosa!
Tutte le immagini e le foto presenti su questo sito mi appartengono.
Se le prendete SIETE PREGATI di citare la fonte!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...